Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
servizi legali
Assistenza giudiziale in materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
consulenza normativa
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI
consulenza ambienteconsulenza qualitàconsulenza sicurezza
Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE
formazione
Corsi per aziende e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza progetti  
SERVIZI ON-LINE
servizi on-line
Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo



AREE TEMATICHE

Selezione della principale normativa nazionale/comunitaria e regionale in materia ambientale

La consultazione è gratuita per i documenti disponibili nella modalità on-line, per i documenti contrassegnati con e per gli altri documenti della banca dati "Aree tematiche" è previsto un servizio a richiesta.

 

Strumenti volontari > Ecolabel

Decisione Unione Europea 11 gennaio 2018, n. 59
Decisione (UE) 2018/59 della Commissione dell'11 gennaio 2018 che modifica la decisione 2009/300/CE per quanto riguarda il contenuto e il periodo di validità dei criteri ecologici per l'assegnazione del marchio di qualità ecologica dell'Unione europea ai televisori
17-01-2018 Ecolabel, proroga criteri ecologici per televisori

Decisione Commissione Europea 5 giugno 2014, n. 350
Decisione della Commissione del 5 giugno 2014 "che stabilisce i criteri ecologici per l'assegnazione del marchio di qualità ecologica dell'Unione europea (Ecolabel UE) ai prodotti tessili".

Decisione Commissione UE 5 giugno 2014, n. 336
DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 5 giugno 2014 recante modifica delle decisioni 2006/799/CE, 2007/64/CE, 2009/300/CE, 2009/894/CE, 2011/330/UE, 2011/331/UE e 2011/337/UE al fine di prorogare la validità dei criteri ecologici per l'assegnazione del marchio di qualità ecologica dell'Unione europea a taluni prodotti
09-06-2014 Ecolabel, prorogati al 2015 i criteri ecologici per 7 gruppi di prodotti

Decisione della Commissione del 7 novembre 2013
"che stabilisce i criteri ecologici per l’assegnazione del marchio Ecolabel UE di qualità ecologica ai vasi sanitari a scarico d’acqua e agli orinatoi".

Decisione Commissione Europea 16 agosto 2012, n. 481
Decisione della Commissione del 16 agosto 2012 che stabilisce i criteri ecologici per l’assegnazione del marchio Ecolabel UE di qualità ecologica alla carta stampata
Aggiornamento: la decisione 2012/481/UE è stata modificata dalla decisione 2014/345/UE
04-09-2012 Ecolabel, adottati i criteri ecologici per la carta stampata
11-06-2014 Ecolabel, modificata la decisione 2012/481/UE sulla carta stampata

Rettifiche
Rettifica della decisione 2009/564/CE della Commissione, del 9 luglio 2009, che stabilisce i criteri ecologici per l’assegnazione del marchio comunitario di qualità ecologica ai servizi di campeggio

Regolamento Comunità Europea del 25 novembre 2009, n. 66/2010
Regolamento (CE) N. 66/2010 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 25 novembre 2009 relativo al marchio di qualità ecologica dell'Unione europea (Ecolabel UE)
Sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea L 27 del 30 gennaio 2010 è stato pubblicato il Regolamento CE n. 66/2010 del 25 novembre 2009, "relativo al marchio di qualità ecologica dell’Unione europea (Ecolabel UE)", a partecipazione volontaria...>>
Aggiornamento:
25-10-2017 Ecolabel UE, approvato nuovo marchio
Regolamento (UE) 2017/1941 della Commissione del 24 ottobre 2017 "che modifica l'allegato II del regolamento (CE) n. 66/2010 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al marchio di qualità ecologica dell'Unione europea (Ecolabel UE)".

Decisione Comunità Europea 9 luglio 2009, n. 564
Decisione della Commissione, del 9 luglio 2009, che stabilisce i criteri ecologici per l’assegnazione del marchio comunitario di qualità ecologica ai servizi di campeggio

Decisione Comunità Europea 9 novembre 2007, n. 742
Decisione della Commissione, del 9 novembre 2007, che stabilisce i criteri ecologici per l'assegnazione del marchio comunitario di qualità ecologica alle pompe di calore elettriche, a gas o ad assorbimento funzionanti a gas. (Testo rilevante ai fini del SEE)
Aggiornamenti:
1. Decisione della Commissione 2013/135/UE del 15 marzo 2013
    20-03-2013 Ecolabel, prorogati i criteri ecologici per shampoo e pompe di calore
2. Decisione della Commissione 2013/633/UE del 30 ottobre 2013
    02-11-2013 Ecolabel, prorogati i criteri ecologici per pompe di calore
3. Decisione della Commissione 2014/363/UE del 13 giugno 2014
18-06-2014 Ecolabel, proroga validità dei criteri ecologici per pompe di calore al 31 dicembre 2016

Decisione Comunità Europea 20 dicembre 2007, n. 63
Decisione della Commissione, del 20 dicembre 2007, recante modifica delle decisioni 2002/231/CE, 2002/255/CE, 2002/272/CE, 2002/371/CE, 2003/200/CE e 2003/287/CE al fine di prorogare la validità dei criteri ecologici per l’assegnazione del marchio comunitario di qualità ecologica a taluni prodotti

Decisione Comunità Europea 3 novembre 2006, n. 799
Decisione della Commissione, del 3 novembre 2006, che istituisce criteri ecologici aggiornati e i rispettivi requisiti di valutazione e verifica per l'assegnazione di un marchio comunitario di qualità ecologica agli ammendanti del suolo.
Testo coordinato con la Decisione della Commissione Europea 14 novembre 2011, n. 740
Vedi new del 16-11-2011 Strumenti volontari - Ecolabel - Proroga validità dei criteri ecologici di alcuni prodotti

Decisione Comunità Europea 14 aprile 2003, n. 287
Decisione della Commissione, del 14 aprile 2003, che stabilisce i criteri per l'assegnazione di un marchio comunitario di qualità ecologica al servizio di ricettività turistica. (Ecolabel turismo)

Regolamento Comunità Europea 17 luglio 2000, n. 1980
Regolamento (CE) n. 1980/2000 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 luglio 2000, relativo al sistema comunitario, riesaminato, di assegnazione di un marchio di qualità ecologica. (Ecolabel)
Il regolamento è stato abrogato dal Regolamento Comunità Europea del 25 novembre 2009, n. 66/2010