Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
servizi legali
Assistenza giudiziale in materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
consulenza normativa
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI
certificazione ambientalecertificazione qualitàcertificazione sicurezza
Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE 
formazione
Corsi per aziende e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza progetti  
SERVIZI ON-LINE
servizi on-line
Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo



 
ARCHIVIO NEWS
 



Archivio News Dalle Regioni 2006
  • 19/12/2006 Emissioni in atmosfera Lombardia: La regione Lombardia, con legge regionale n. 24 del 11.12.2006 rivede la normativa sulla prevenzione e la riduzione delle emissioni in atmosfera. La legge promuove l'uso efficiente dell'energia e la gestione razionale della mobilità e dei trasporti. Da segnalare il conferimento alla provincia  della competenza dal 1° gennaio 2007 al rilascio, rinnovo e riesame delle autorizzazioni alle emissioni in atmosfera e dal 1° gennaio 2008 della autorizzazione integrata ambientale (IPPC), con esclusione delle autorizzazioni relative agli impianti di incenerimento di rifiuti di competenza regionale.

  • 05/12/2006 - Impianti termici Lombardia: La Regione Lombardia, con la delibera del 26.10.2006 n. 8/3393, aggiorna le linee guida relative alle procedure per la gestione degli impianti termici, allo scopo di favorire l'armonizzazione su tutto il territorio regionale delle attività di accertamento, ispezione ed esercizio degli impianti termici per la climatizzazione invernale degli edifici. L'aggiornamento si è reso necessario per conformarsi alle disposizioni del decreto legislativo n. 192/2005 (relativo al rendimento energetico nell'edilizia).

  • 12/11/2006 - Rifiuti Emilia-Romagna: Con la delibera della Giunta Regionale 9 ottobre 2006, n. 1360 l'Emilia-Romagna approva le Linee guida per la gestione dei rifiuti prodotti nelle Aziende Sanitarie della regione. Le Aziende Sanitarie e gli II.OO.R. dovranno adeguare la gestione dei rifiuti sanitari sulla base delle indicazioni contenute nelle Linee guida, allo scopo di consentire la raccolta differenziata dei rifiuti prodotti, nonché il loro deposito e recupero o smaltimento nel rispetto di criteri di sicurezza sanitaria e ambientale.

  • 03/11/2006 - IPPC Lombardia: La regione Lombardia, con decreto dirigenziale n. 11648/2006, stabilisce un nuova scadenza del 31 dicembre 2006 per la presentazione delle domande di autorizzazione ambientale integrata (IPPC)sia per gli impianti esistenti che per gli impianti nuovi. La scadenza interessa gli impianti che esercitano le attività di cui all'allegato I del decreto legislativo n. 59/2005.

  • 06/09/2006 - IPPC Provincia Autonoma di Trento - Friuli Venezia Giulia: La provincia di Trento e la regione Friuli Venezia Giulia hanno definito un nuovo calendario per la presentazione della domanda di autorizzazione ambientale (IPPC). I provvedimenti riguardano gli impianti nuovi già in possesso di altre autorizzazioni ambientali: tutte le categorie elencate nell'all. I al D.Lgs. n. 59/2005 per la provincia di Trento, solo alcune categorie per la Regione Friuli.

  • 20/07/2006 - Inquinamento del suolo Lombardia: Con delibera n. 2838/06 la regione Lombardia approva le modalità e le schede da utilizzare (All. da A1 a A8) relative alla procedura di bonifica dei siti inquinati, ai sensi della Parte IV del D.Lgs. 152/2006 (Testo Unico Ambientale).

  • 20/07/2006 - Acque Lombardia: La regione Lombardia con delibera n. 2772/06, in applicazione del R.R. n. 4/06, disciplina l'inquinamento delle acque di seconda pioggia...>>

  • 08/04/2006 - Acque Lombardia: La regione Lombardia rivede la normativa sulle acque. Con tre regolamenti, nn. 2, 3 e 4 approvati il 24 marzo 2006...>>

  • 31/03/2006 - IPPC Emilia-Romagna: Con delibera n. 375/2006, in attesa di pubblicazione, la regione Emilia-Romagna ha posticipato di due mesi (dal 31 marzo al 31 maggio) il termine di presentazione delle domande di Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) per le categorie di cui all'All. 1 del D.Lgs. n. 59/2005, ad eccezione della cat. 6.6 la cui scadenza è stata fissata al 30 settembre 2006.

  • 14/03/2006 - IPPC Lombardia: Con decreto n. 1800/2006 la Regione Lombardia ridefinisce le modalità di presentazione delle domande di Autorizzazione Integrata Ambientale. Le domande sono differenziate per allevamenti, industria e smaltimento rifiuti esistenti o con richiesta di modifica, industria e smaltimento rifiuti nuovi impianti. Il decreto dispone inoltre che i gestori degli impianti nuovi, già in possesso di autorizzazioni ambientali, possono presentare la domanda di autorizzazione ambientale secondo il calendario stabilito per gli impianti esistenti oppure dall’1 settembre 2006 al 30 ottobre 2006.

  • 03/03/2006 - Acque meteoriche Piemonte: Pubblicato il regolamento n. 1/2006, di attuazione della L.R. n. 61/2000, che disciplina le acque meteoriche di dilavamento, l’immissione delle acque di prima pioggia e di lavaggio delle aree esterne, nonché, ove previsto, il trattamento delle stesse e le eventuali prescrizioni in caso di opere soggette a VIA.

  • 28/02/2006 - Acque Emilia-Romagna: Pubblicato il Piano di tutela delle acque (PTA), strumento mediante il quale la Regione persegue la tutela e il risanamento delle acque superficiali, marine e sotterranee.

  • 28/02/2006 - Rischio di incidenti rilevanti Lombardia: Pubblicata la circolare n. 5/2005 che detta le prime indicazioni in relazione all'applicazione del D.Lgs. n. 238/2005 che ha modificato il D.Lgs. n. 334/1999.

  • 15/02/2006 - Energia Emilia-Romagna: Con la delibera n. 2263/2005 si da attuazione alla legge regionale n. 19/2003, per la riduzione dell’inquinamento luminoso e del risparmio energetico, definendo le modalità per la redazione e la progettazione di tutti i nuovi impianti di illuminazione esterna pubblici e privati.

  • 23/01/2006 - Acque Emilia-Romagna: Con regolamento del 29 dicembre 2005, la Regione disciplina in via transitoria le concessioni per i prelievi di acqua pubblica. Coloro che sono titolari di concessione con scadenza al 31 dicembre 2005, per poter continuare a prelevare acqua pubblica, devono presentare istanza di rinnovo entro il termine perentorio del 31/12/2006.

  • 18/01/2006 - IPPC Lazio: Con delibera n. 1116/2005, la Regione Lazio ha stabilito il calendario per la presentazione della domanda di autorizzazione integrata ambientale. Il calendario potrà essere modificato dalle Province per proprie esigenze organizzative e di priorità ambientale.

 
 

 

 

 

 


Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it