Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
servizi legali
Assistenza giudiziale in materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
consulenza normativa
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI
certificazione ambientalecertificazione qualitàcertificazione sicurezza
Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE 
formazione
Corsi per aziende e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza progetti  
SERVIZI ON-LINE
servizi on-line
Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo



 
ARCHIVIO NEWS
 



Archivio News Nazionali 2007
  • 31-12-2007 Legge finanziaria 2008: Pubblicata sulla Gazz. Uff. n. 300 del 28-12-2007 - Suppl. Ordinario n. 285 la Legge 24 Dicembre 2007 n. 244 (legge finanziaria 2008)...>>
  • 28-12-2007 IPPC - Proroga rilascio autorizzazioni: Sulla Gazz. Uff. del 27 dicembre 2007 n. 299 è stata pubblicata la legge 19 dicembre 2007 n. 243 che ha convertito con modifiche il decreto legge del 30 ottobre 2007 n. 180...>>
  • 22-12-2007 Aria - Gas ad effetto serra - Controllo perdite: Con due provvedimenti, Regolamento (CE) N. 1497/2007 del 18 dicembre 2007 e Regolamento (CE) N. 1516/2007 del 19 dicembre 2007, sono state emanate le norme sui requisiti standard di controllo delle perdite di taluni gas fluorurati ad effetto serra rispettivamente per i sistemi di protezione antincendio fissi e per le apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore...>>
  • 04-12-2007 EMAS – Approvata la nuova procedura di registrazione rev. 6: Il Comitato Ecolabel - Ecoaudit – Sez. EMAS Italia ha emesso, nella riunione del 5 novembre 2007, la revisione 6 della Procedura di Registrazione EMAS. La nuova procedura contiene importanti modifiche sulle modalità operative relative al mantenimento della registrazione e alle attività di sorveglianza dei verificatori ambientali. Per approfondimenti www.apat.gov.it.
  • 14-11-2007 Acque - Inquinamento provocato dalle navi: Pubblicato il Decreto legislativo 6 novembre 2007 n. 2002 in attuazione della Direttiva 2005/35/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 7 settembre 2005, relativa all'inquinamento provocato dalle navi e all'introduzione di sanzioni per violazioni...>>
  • 08-11-2007 Rifiuti Raee - Registro nazionale dei produttori: Pubblicato sulla G.U. n. 257/2007 il decreto ministeriale 25 settembre 2007 n. 185 che istituisce il Registro nazionale dei produttori di Raee previsto dal decreto legislativo 25 settembre 2005 n. 15...>>
  • 02-11-2007 IPPC - Proroga rilascio autorizzazioni: Con decreto legge del 30 ottobre 2007 n. 180, in vigore dal giorno successivo, il termine per il rilascio delle autorizzazioni integrate ambientali e per l'attuazione delle relative prescrizioni, fissato dal decreto legislativo 18 febbraio 2005 n. 59 al 30 ottobre 2007, viene prorogato al 31 marzo 2008...>>
  • 15-10-2007 Rifiuti - Albo Gestori Ambientali  -  Imballaggi ed etichettature trasporto rifiuti: Con la circolare n. 1912 del 2.10.2007, il Comitato Nazionale ha aggiornato e uniformato il testo della prescrizione relativa agli imballaggi e alle etichettature contenuta negli schemi dei provvedimenti d’iscrizione all’Albo per il trasporto dei rifiuti.
  • 28-09-2007 Transizione alla norma BS OHSAS 18001:2007 - Disposizioni Sincert: Sono state comunicate da parte del Sincert le disposizioni in materia di transizione delle esistenti certificazioni di conformità dalla specifica OHSAS 18001:1999 alla nuova norma BS OHSAS 18001:2007, oltre alle indicazioni per l’emissione delle nuove  certificazioni...>>
  • 27/08/2007 Albo Gestori Ambientali - Iscrizioni semplificate: Con la deliberazione del 4 luglio 2007, che modifica la precedente delibera del 26 aprile 2006, il Comitato Nazionale dell'Albo gestori ambientali fissa il termine di 6 mesi per la validità delle ricevute rilasciate alle imprese soggette all'iscrizione all'Albo ai sensi dell'art. 212 c. 8 D.Lgs. 152/2006...>>
  • 31/07/2007 Albo Gestori Ambientali - lavacassonetti: Con circolare n. 1414 del 10 luglio 2007, il Comitato Nazionale detta chiarimenti in ordine al rifiuto derivante dall'attività di lavaggio dei contenitori stradali di rifiuti urbani effettuata con veicoli "lavacassonetti"...>>
  • 09/07/2007 Raee: Proroga al 31 dicembre 2007 per l'avvio del sistema di gestione dei rifiuti derivanti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee), di cui al D.Lgs. n. 151/2005. La proroga è stata inserita nel decreto legge 2 luglio 2007 n. 81 "Disposizioni urgenti in materia finanziaria" (GU n. 151 del 2-7-2007 ).
  • 09/07/2007 Albo Gestori Ambientali - Sanzioni disciplinari di cui al D.M. 406/1998. Principio di specialità: Con circolare del 27 giugno 2007 n. 1343, il Comitato nazionale dell'Albo gestori ambientali ha affermato che le disposizioni dell'art. 258 (Violazione degli obblighi di comunicazione, di tenuta dei registri obbligatori e dei formulari) D.Lgs. 3 aprile 2006 n. 152 (Testo Unico Ambientale) sono da considerarsi speciali rispetto a quelle contenute nel Dm 406/1998 che disciplinano l'Albo. Pertanto, ne consegue che le condotte sanzionate in via amministrativa dal D.Lgs. 152/2006 non possono trovare ulteriore sanzione nel regolamento dell'Albo ("Principio di specialità").
  • 09/06/2007 - IPPC - Linee guida migliori tecniche disponibili: Con decreto ministeriale 29 gennaio 2007, pubblicato sulla Gazz. Uff. del 7 giugno 2007 n. 130, Suppl. Ord. n. 133, sono state emanate, per le attività elencate nell'allegato I del decreto legislativo 18 febbraio 2005 n. 59, le linee guida per l'individuazione e l'utilizzazione delle migliori tecniche disponibili in materia di gestione dei rifiuti.
  • 09/06/2007 Albo Gestori Ambientali - circolari su trasporto, trasferimento iscrizioni, fideiussioni: L'Albo Gestori Ambientali, con le circolari nn. 1126, 1131 e 1197 del 29 e 31 maggio 2007, detta chiarimenti rispettivamente sul trasporto dei rifiuti liquidi, sul trasferimento dell'iscrizione delle imprese fallite e sugli schemi dei contratti fideiussori che devono essere stipulati per l'iscrizione all'Albo.
  • 03/06/2007 - Energia - Detrazione imposta risparmio energetico: L'agenzia delle entrate ha emanato la circolare n. 36 del 31 maggio 2007 esplicativa della legge 27 dicembre 2006 n. 296 commi 344, 345, 346 e 347 (legge finanziaria 2007) relativi alla detrazione d'imposta del 55% per gli interventi di risparmio energetici.
  • 01/06/2007 - Albo Gestori Ambientali - Impianti di recupero rifiuti in procedura semplificata. Procedura VIA: In seguito alla pubblicazione del D.P.C.M. 7 marzo 2007 che ha assoggettato alla procedura di VIA anche gli impianti di recupero rifiuti in procedura semplificata, l'Albo ha emanata la circolare n. 1049 del 17/5/2007, con la quale precisa la necessità per le Sezioni Regionali dell'Albo di richiedere, a corredo della comunicazione di inizio attività, anche il provvedimento positivo di VIA, ovvero la verifica di assoggettabilità a VIA (screening).
  • 01/06/2007 - IPPC - Linee guida migliori tecniche disponibili: Con tre provvedimenti, rubricati decreto ministeriale 29 gennaio 2007, pubblicati sulla Gazz. Uff. del 31 maggio 2007 n. 125, Suppl. Ord. n. 127, sono state emanate, per le attività elencate nell'allegato I del decreto legislativo 18 febbraio 2005 n. 59, le linee guida per l'individuazione e l'utilizzazione delle migliori tecniche disponibili in materia di allevamenti, macelli e trattamento di carcasse, in materia di fabbricazione di vetro, fritte vetrose e prodotti ceramici, nonché in materia di raffinerie.
  • 31/05/2007 - Reach - Nuove norme sostanze chimiche: A due giorni dalla loro entrata in vigore, prevista per il 1° giugno 2007, sono state pubblicate sulla GUUE del 29 maggio 2007 le rettifiche delle norme comunitarie in materia di controllo delle sostanze chimiche: la Direttiva 2006/121/CE e il Regolamento (Ce) n. 1907/2006, concernenti la registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione di alcuni tipi di uso delle sostanze pericolose (REACH - Registration, Evaluation, Autorization of CHemicals). Si tratta sostanzialmente della ripubblicazione dell'intero testo dei due provvedimenti, in sostituzione delle norme pubblicate in precedenza sulla GUUE n. L 396 del 30 dicembre 2006. Non sono state modificate le date già previste: 1° giugno 2007, termine a partire dal quale i fornitori di sostanze e preparati elencati nel Reg. 1907/2006 devono trasmettere ai destinatari le schede tecniche con i dati delle sostanze trattate e 1° giugno 2008, per l'avvio delle procedure di registrazione e di valutazione delle sostanze chimiche.
  • 21/05/2007 - V.I.A. - Impianti recupero rifiuti in procedura semplificata: È stato pubblicato sulla Gazz. Uff. n. 113 del 17/5/2007 il D.P.C.M. 7 marzo 2007 "Modifiche al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 3 settembre 1999, recante: "Atto di indirizzo e coordinamento per l'attuazione dell'articolo 40, comma 1, della legge 22 febbraio 1994, n. 146, concernente disposizioni in materia di valutazione dell'impatto ambientale". Il decreto, entrato in vigore il 18 maggio scorso, modifica le disposizioni che escludevano dalla procedura di Valutazione di Impatto Ambientale gli impianti di recupero in procedura semplificata di cui agli artt. 31 e 33 del D.Lgs. n. 22/1997 (cd. decreto Ronchi). Si ricorda che il provvedimento, emanato in ottemperanza alla sentenza della Corte di Giustizia Europea del 23 novembre 2006, è stato abrogato dal D.Lgs. n. 152/2006 e rimarrà in vigore sino al 31 luglio 2007 (entrata in vigore della parte II del T.U.A. relativa alla procedura di V.I.A.)
  • 18/04/2007 - Albo Gestori Ambientali - D.M. 406/98 art. 16 c. 1 lett. a:
    Con Circolare n. 848 del 16/04/2007 si precisa che nel caso di iscrizioni all'Albo per più categorie, la sanzione disciplinare prevista dal DM 406/98 art. 16 c.1 lett. a (sospensione dell'efficacia dell'iscrizione all'Albo in caso di inosservanza delle prescrizioni) riguarda esclusivamente la categoria d'iscrizione le cui prescrizioni sono state violate.
  • 26/03/2007 - Sicurezza alimentare: pubblicata ISO 22003: Novità sul fronte delle norme della serie ISO 22000, che tratta dei sistemi di gestione della sicurezza alimentare: è stata pubblicata la norma ISO/TS 22003:2007 una specifica tecnica che fornisce informazioni, criteri e linee guida per la realizzazione degli audit e delle certificazioni secondo la norma internazionale UNI EN ISO 22000:2005 ("Sistemi di gestione per la sicurezza alimentare - Requisiti per qualsiasi organizzazione nella filiera alimentare"). È uno strumento a disposizione degli organismi di certificazione e di accreditamento, dei fornitori che desiderano certificare il proprio sistema di gestione della sicurezza alimentare, dei loro clienti e delle autorità legislative del settore. Per approfondimenti www.uni.com
  • 23/03/2007 - EMAS - Nuova procedura di registrazione: Il Comitato Ecolabel - Ecoaudit ha emesso, nella riunione del 28/02/2007, la nuova Procedura di Registrazione (rev. 5). Le modifiche introdotte puntano l'attenzione su alcuni elementi chiave del miglioramento ambientale: i dati, gli indicatori di prestazione ambientale, gli obiettivi ed i programmi di miglioramento e, per i rinnovi, i trend positivi ed il raggiungimento degli obiettivi. Per approfondimenti www.apat.gov.it
  • 19/03/2007 - IPPC di competenza statale - E' stato pubblicato sulla Gazz. Uff. n. 62 del 15-3-2007 il decreto 7 febbraio 2007 che stabilisce il formato e le modalità per la presentazione al Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare della domanda di autorizzazione integrata ambientale (AIA) di competenza statale da parte del gestore, ai sensi dell'art. 13 c. 3 del decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59.

  • 08/03/2007 - Albo Gestori Ambientali - diritti di iscrizione: Con la circolare n. 508 del 1 marzo 2007, l'Albo chiarisce che, per il versamento dei 50 euro di diritti annuali di iscrizione dovuti dalle imprese che svolgono operazioni di recupero rifiuti in forma semplificata (art. 216 D.Lgs. 152/06) e da quelle che effettuano raccolta e trasporto dei propri rifiuti non pericolosi in via ordinaria e regolare, nonché trasporto dei propri rifiuti pericolosi in quantità non superiore ai 30 kg o litri al giorno (art. 212 c. D.Lgs. 152/06), il termine di scadenza è fissato al 30 aprile di ogni anno.

  • 02/03/2007 - Energia - Incentivi: Pubblicato sulla Gazz. Uff. n. 47/2007 il decreto ministeriale 19 febbraio 2007, che dispone in materia di detrazione per le spese di riqualificazione energetica degli edifici, in attuazione della legge Finanziaria 2007 (legge 27 dicembre 2006, n. 296).

  • 28/02/2007 - Decreto Milleproroghe: Pubblicata sulla Gazz. Uff. del 26 febbraio 2007 la legge 26 febbraio 2007, n. 17 che converte con modifiche il decreto legge 28 dicembre 2006, n. 300 (cd. "dl Milleproroghe"). In materia ambientale sono confermate le proroghe al 31 luglio 2007 dell'entrata in vigore della seconda parte del Codice ambientale (VIA, VAS, IPPC), la proroga al 31 dicembre 2008 del divieto di conferimento in discarica dei rifiuti con potere calorifico superiore a 13mila kj/kg e la la proroga al 31 dicembre 2007 del termine per le denunce dei pozzi. In sede di conversione invece è stata aggiunta la proroga dei termini per l'adeguamento, ai principi contenuti nel Codice ambientale, degli statuti di alcuni consorzi per il recupero dei rifiuti, nonché la proroga al 28 dicembre 2009 per l'adeguamento degli impianti di incenerimento dei rifiuti la cui funzione principale consiste nella produzione di energia elettrica e che utilizzano come combustile accessorio prodotti trasformati derivanti da sottoprodotti di origine animale.

  • 06/02/2007 - Certificazione energetica: E' stato pubblicato sulla Gazz. Uff. del 1/2/2007 il Decreto Legislativo 29 dicembre 2006, n. 311 "Disposizioni correttive ed integrative al decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, recante attuazione della direttiva 2002/91/CE, relativa al rendimento energetico nell'edilizia". Da segnalare l'estensione dell'obbligo del certificato energetico anche agli edifici esistenti a decorrere: a) dal 1° luglio 2007, agli edifici di superficie superiore utile a 1000 metri quadrati, nel caso di trasferimento a titolo oneroso dell'intero immobile; b) dal 1° luglio 2008, agli edifici di superficie utile fino a 1000 metri quadrati, nel caso di trasferimento a titolo oneroso dell'intero immobile con l'esclusione delle singole unità immobiliari; c) dal 1° luglio 2009 alle singole unità immobiliari, nel caso di trasferimento a titolo oneroso. Infine, si segnala che dal 1° gennaio 2007 l'attestato di certificazione energetica, dell'edificio o dell'unità immobiliare interessata, è necessario per accedere agli incentivi ed alle agevolazioni di qualsiasi natura. Sono in ogni caso fatti salvi i diritti acquisiti.

  • 18/01/2007 - Albo Nazionale Gestori Ambientali - Rifiuti: Con tre circolari del 29 dicembre 2006 n.. 1961, 1962 e 1963, l'Albo Nazionale Gestori Ambientali detta chiarimenti rispettivamente sulle procedure semplificate, sull'applicazione dell'art. 216 del T.U.A.,  nonché sulle garanzie finanziarie. In particolare: la circ. n. 1961 fornisce le direttive in ordine alla procedura da adottare per l’iscrizione all’Albo, mediante comunicazione di inizio di attività, prevista dall’art. 212, c. 18 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e allega i nuovi facsimili; la circ. n. 1962 chiarisce che le comunicazioni di inizio di attività per lo svolgimento delle operazioni di recupero da svolgersi presso impianti non ancora realizzati o parzialmente realizzati non possono essere ritenute ammissibili da parte delle Sezioni regionali; la circ. n. 1963 chiarisce che la riduzione delle garanzie finanziarie, 50% per le imprese registrate Emas e 40% per quelle certificate ISO 14001, si applicano esclusivamente alle garanzie finanziarie presentate dalle imprese registrate/certificate per le specifiche attività oggetto dell’iscrizione all’Albo.

  • 02/01/2007 - Finanziaria 2007 - Discariche: Ennesima proroga per il divieto di conferimento dei rifiuti in discarica. Con la legge 27 dicembre 2006 n. 296 art. 1 c. 184 (legge finanziaria 2007) il termine per il divieto di conferimento dei rifiuti in discarica è stato prorogato al 31 dicembre 2007. Le discariche autorizzate alla data del 27 marzo 2003 (e quelle nuove) possono continuare a ricevere i rifiuti, per i quali erano state autorizzate, secondo i parametri della Delibera 27 luglio 1984, anziché secondo quelli più rigorosi del D.M. 3 agosto 2005. La proroga non si applica alle discariche di II categoria di tipo A, come già previsto dal D.L. 203/2005, a quelle di tipo ex 2A e alle discariche per inerti, cui si conferiscono materiali di matrice cementizia contenenti amianto.

 
 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it