Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
servizi legali
Assistenza giudiziale in materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
consulenza normativa
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI
consulenza ambientaleconsulenza qualitàconsulenza sicurezza
Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE 
formazione
Corsi per aziende e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
assistenza finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza e realizzazione progetti  
SERVIZI ON-LINE
servizi on-line
Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo



 
ARCHIVIO NEWS
 
AREA NORMATIVA
 
 


News / Dalle Regioni / Emilia-Romagna

 
07-06-2008 Regione Emilia – Romagna – Accesso alle informazioni ambientali
 

La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato il “Catalogo regionale dell’informazione ambientale”, approvato con delibera di Giunta 2129 del 20 dicembre 2007, in attuazione del D.Lgs n. 195 del 19/08/2005 che aveva recepito in Italia la direttiva 2003/4/CE sull’accesso del pubblico all’informazione ambientale, cosiddetta direttiva “Aarhus”.

La Regione Emilia-Romagna ha scelto di attuare il decreto nel modo più ampio possibile, procedendo alla creazione del Catalogo regionale coordinandosi con Arpa. In questo modo si è voluto offrire al cittadino un quadro ampio e integrato dell’informazione ambientale disponibile, con l’obiettivo di accrescerne la trasparenza e di migliorare l’accessibilità. Le informazioni disponibili sono prodotte e conservate dalla Regione Emilia-Romagna e da Arpa nell’ambito del Sira (Sistema Informativo Regionale Ambientale).

In particolare, la direttiva “Aarhus” riconosce ai cittadini il diritto di accedere alle informazioni ambientali detenute o prodotte dalle autorità pubbliche, comprese le informazioni sullo stato dell’ambiente, sulle politiche e sulle misure adottate, sullo stato della salute e della sicurezza umana, nella misura in cui possa essere influenzato dallo stato dell’ambiente.

In ottemperanza a questa direttiva, le istituzioni sono tenute a diffondere le informazioni ambientali in loro possesso, e i cittadini che chiedono informazioni hanno il diritto di ottenerle entro un mese dalla domanda, senza necessità di dichiarare il proprio interesse.

 

 

Documenti di approfondimento

 

Sito internet: Regione Emilia Romagna



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it


documenti
Servizio di
documentazione
normativa

I documenti contrassegnati con sono riservati e a pagamento. Per informazioni sull'acquisto vedi la pagina delle condizioni