Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
servizi legali
Assistenza giudiziale in materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
consulenza normativa
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI
consulenza ambienteconsulenza qualitàconsulenza sicurezza
Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE
formazione
Corsi per aziende e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza progetti  
SERVIZI ON-LINE
servizi on-line
Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo



AREE TEMATICHE

Selezione della principale normativa nazionale/comunitaria e regionale in materia ambientale

La consultazione è gratuita per i documenti disponibili nella modalità on-line, per i documenti contrassegnati con e per gli altri documenti della banca dati "Aree tematiche" è previsto un servizio a richiesta.

 

Acque > Normativa Regionale

Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle D'Aosta - Veneto

 
Abruzzo
Legge Regionale Abruzzo 12 aprile 2011, n. 9
Norme in materia di Servizio Idrico Integrato della Regione Abruzzo.

Legge Regionale Abruzzo 21 novembre 2007, n. 37
Riforma del Sistema Idrico Integrato nella Regione Abruzzo.

Decreto Presidente Giunta Regione Abruzzo 13 agosto 2007, n. 3
Disciplina dei procedimenti di concessione di derivazione di acqua pubblica, di riutilizzo delle acque reflue e di ricerche di acque sotterranee.
Il provvedimento, che entrerà in vigore il 3 marzo 2008, disciplina la ricerca, l'uso delle acque sotterranee e il procedimento di rilascio dei titoli concessori relativi ai prelievi di acqua pubblica...>>
Legge Regionale Abruzzo 12 maggio 2006, n. 12
Attuazione del Decreto Legislativo 11 maggio 1999, n. 152 in materia di deflusso minimo vitale delle derivazioni d'acqua.
Legge Regionale Abruzzo 13 febbraio 2003, n. 1
Integrazione alla L.R. 22.11.2001, n. 60 e interpretazione autentica (Regime autorizzatorio degli scarichi delle pubbliche fognature e delle acque reflue domestiche).
Legge Regionale Abruzzo 22 novembre 2001, n. 60
Regime autorizzatorio degli scarichi delle pubbliche fognature e delle acque reflue domestiche.
La legge disciplina il regime autorizzatorio degli scarichi di acque reflue domestiche e di reti fognarie servite o meno da impianti di trattamento di acque reflue urbane.
Legge Regionale Abruzzo 31 ottobre 1991, n. 68
Determinazione della tariffa di cui agli artt. 16 e 17 bis della Legge 10 maggio 1976, n. 319 modificati con Legge 23 aprile 1981, n. 153, relativa alla depurazione delle acque provenienti da insediamenti produttivi e relative norme per l'applicazione della tariffa stessa.
La legge approva il prontuario relativo alla determinazione della tariffa concernente la depurazione delle acque provenienti da insediamenti produttivi. Gli Enti gestori del servizio provvedono alla determinazione della tariffa, in applicazione dei criteri dell'allegato prontuario, individuando i valori dei costi fra i minimi ed i massimi previsti dall'allegato "A" della presente legge. Entro due mesi dall'attivazione, gli utenti devono presentare la denuncia di scarico proveniente da insediamento produttivo in pubblica fognatura.
 
Basilicata
Delibera Giunta Regionale Basilicata 19 dicembre 2006, n. 1984
Modifiche ed integrazioni alla D.G.R. n. 2628 del 30 dicembre 2003 - Regolamento per la disciplina della procedura di rilascio delle concessioni di derivazione e delle licenze di attingimento delle acque pubbliche della Regione Basilicata.
Delibera Giunta Regionale Basilicata 30 dicembre 2003, n. 2628
Regolamento per la disciplina delle procedure di rilascio delle concessioni di derivazione e delle licenze di attingimento delle acque pubbliche della Regione Basilicata.
Legge Regionale Basilicata 17 gennaio 1994, n. 3
Piano di risanamento delle acque tutela uso e risanamento delle risorse idriche.
 
Calabria
Legge Regionale Calabria 3 ottobre 1997,  n. 10
Norme in materia di valorizzazione e razionale utilizzazione delle risorse idriche e di tutela delle acque dall'inquinamento. Delimitazione degli ambiti territoriali ottimali (A.T.O.) per la gestione del servizio idrico integrato.
 
Campania
Legge regionale Campania 2 dicembre 2015, n. 15
“Riordino del servizio idrico integrato ed istituzione dell’Ente Idrico Campano”.
16-12-2015 Regione Campania, Riordino del Servizio idrico integrato
Delibera Giunta Regionale Campania 6 luglio 2007, n. 1220
Decreto Legislativo n.152/2006 - Recante norme in materia ambientale - Art.121 - Adozione Piano di Tutela delle Acque
Archivio news >>
 
Emilia-Romagna
Delibera Giunta Regionale Emilia-Romagna 27 dicembre 2007, n. 2184
Disposizioni in materia di acque meteoriche di dilavamento e acque di prima pioggia di cui alla deliberazione della G.R. n. 1860/2006 – Proroga dei termini.
La delibera proroga al 31 marzo 2008 il termine per la richiesta di autorizzazione allo scarico delle acque di prima pioggia e di lavaggio da aree esterne...>>
Legge Regionale Emilia-Romagna 6 marzo 2007, n. 4
Adeguamenti normativi in materia ambientale. Modifiche a leggi regionali
Archivio news >>
Delibera Giunta Regionale Emilia Romagna 18 dicembre 2006, n. 1860
Linee guida di indirizzo per gestione acque meteoriche di dilavamento e acque di prima pioggia in attuazione della deliberazione G.R. n. 286 del 14/2/2005
Archivio news >>
Regolamento Regionale Emilia-Romagna 29 dicembre 2005, n. 4
Disposizioni transitorie per la gestione dei prelievi d'acqua nelle more dell'approvazione ed attuazione del piano di tutela delle acque
Archivio news >>
Delibera Giunta Regionale Emilia-Romagna 1 agosto 2005, n. 1274
Rideterminazione di canoni e spese istruttorie per derivazioni di acqua pubblica ai sensi degli artt. 152 e 153 della L.R. 3/99
Archivio news >>
Delibera Giunta Regionale Emilia-Romagna 14 febbraio 2005, n. 286
Direttiva concernente indirizzi per la gestione delle acque di prima pioggia e di lavaggio da aree esterne (art. 39, DLgs 11 maggio 1999, n. 152)
Archivio news >>
 
Friuli Venezia Giulia
Decreto del Presidente della Regione 29 novembre 2012, n. 0245/Pres. pdf
Regolamento recante modifiche al regolamento per la determinazione dei canoni da applicare alle concessioni demaniali ed alle utilizzazioni, comunque denominate, di beni demaniali e di acque pubbliche della Regione, ai sensi dell’articolo 57, comma 1 della legge regionale 3 luglio 2002 n. 16, emanato con DPReg. 29 aprile 2005 n. 113/Pres.
Deliberazione della Giunta regionale 15 novembre 2012, n. 2000
LR 16/2008, art. 13 - Adozione definitiva del progetto di Piano regionale di tutela delle acque.
Vedi new del 28-11-2012
Legge Regionale Friuli Venezia Giulia 5 dicembre 2008, n. 16
Norme urgenti in materia di ambiente, territorio, edilizia, urbanistica, attività venatoria, ricostruzione, adeguamento antisismico, trasporti, demanio marittimo e turismo.
 
Lazio
Legge Regionale Lazio 4 aprile 2014, n. 5
Tutela, governo e gestione pubblica delle acque.
08-04-2014 Lazio, nuova legge sulla tutela e gestione pubblica delle acque
Delibera del Consiglio Regionale Lazio 27 settembre 2007, n. 42
Piano di Tutela delle Acque Regionali (PTAR) ai sensi del D.Lgs. n. 152/99 e successive modifiche ed integrazioni.
La regione Lazio con delibera del Consiglio 27 settembre 2007 n. 42 ha approvato il Piano di tutela delle acque...>>
Legge Regionale Lazio 13 luglio 1998, n. 28
Istituzione dell'addizionale regionale sui canoni di concessione delle acque pubbliche.
 
Liguria
Legge Regionale Liguria 16 agosto 1995, n. 43
Norme in materia di valorizzazione delle risorse idriche e di tutela delle acque dall'inquinamento.
 
Lombardia
Delibera Giunta Regionale Lombardia 21 giugno 2006, n. 8/2772
Direttiva per l’accertamento dell’inquinamento delle acque di seconda pioggia in attuazione dell’art. 14, c. 2, r.r. n. 4/2006
La regione Lombardia con delibera n. 2772/06, in applicazione del R.R. n. 4/06, disciplina l'inquinamento delle acque di seconda pioggia...>>
Regolamento Regionale Lombardia 24 marzo 2006, n. 4
Disciplina dello smaltimento delle acque di prima pioggia e di lavaggio delle aree esterne, in attuazione dell’articolo 52, comma 1, lettera a) della legge regionale 12 dicembre 2003, n. 26
Vedi news del 8/4/2006
Regolamento Regionale Lombardia 24 marzo 2006 n. 3 Disciplina e regime autorizzatorio degli scarichi di acque reflue domestiche e di reti fognarie, in attuazione dell’articolo 52, comma 1, lettera a) della legge regionale 12 dicembre 2003, n. 26
Vedi news del 8/4/2006
Regolamento Regionale Lombardia 24 marzo 2006 n. 2
Disciplina dell’uso delle acque superficiali e sotterranee, dell’utilizzo delle acque a uso domestico, del risparmio idrico e del riutilizzo dell’acqua in attuazione dell’articolo 52, comma 1, lettera c) della legge regionale 12 dicembre 2003, n. 26.
Vedi news del 8/4/2006
Delibera Giunta Regionale Lombardia 27 ottobre 2005, n. 8/962
Determinazione dei canoni per l'uso di acque pubbliche a decorrere dall'anno 2006
Archivio news >>
 
Marche
Legge Regionale Marche 9 giugno 2006, n. 5
Disciplina delle derivazioni di acqua pubblica e delle occupazioni del demanio idrico.
 
Molise
Legge Regionale Molise 3 marzo 2009, n. 8
Nuova disciplina in materia di organizzazione del servizio idrico integrato.
 
Piemonte
Decreto Presidente Giunta Regionale Piemonte 17 luglio 2007, n. 8/R
Regolamento regionale recante: “Disposizioni per la prima attuazione delle norme in materia di deflusso minimo vitale (Legge regionale 29 dicembre 2000, n. 61).”
Con il regolamento n. 8/R del 17 luglio 2007 si dettano le prime disposizioni in materia di deflusso minimo vitale - DMV che si applicano ai prelievi d’acqua da sorgenti e da corsi d’acqua..>>
Decreto Presidente Giunta Regionale Piemonte 25 giugno 2007, n. 7/R
Regolamento regionale recante: "Prima definizione degli obblighi concernenti la misurazione dei prelievi e delle restituzioni di acqua pubblica (Legge regionale 29 dicembre 2000, n. 61)".
Emanato il regolamento regionale 7/R del 25 giugno 2007 che ha stabilito i primi obblighi relativi all'installazione e manutenzione dei dispositivi per la misurazione delle portate e dei volumi d’acqua derivati e restituiti, nonché le modalità di registrazione e trasmissione dei risultati delle misurazioni stesse...>>
Decreto Presidente Giunta Regionale Piemonte 20 febbraio 2006, n. 1/R
Regolamento regionale recante: "Disciplina delle acque meteoriche di dilavamento e delle acque di lavaggio di aree esterne (Legge regionale 29 dicembre 2000, n. 61)".
Archivio news >>
 
Puglia
Decreto Commissariale Puglia 21 novembre 2003, n. 282
Acque meteoriche di prima pioggia e di lavaggio di aree esterne di cui all'art. 39 D.L.gs. 152/1999 come modificato ed integrato dal D.Lgs. n. 298/2000. Disciplina delle Autorizzazioni.
Legge Regionale Puglia 4 settembre 2001, n. 25 Semplificazione adempimenti per il rilascio della concessione per l'estrazione e l'utilizzazione di acque sotterranee per le utenze minori.
Legge Regionale Puglia 5 maggio 1999, n. 18
Disposizioni in materia di ricerca ed utilizzazione di acque sotterranee.
 
Sardegna
 
Sicilia
 
Toscana
Decreto Presidente della Giunta regionale Toscana 8 settembre 2008, n. 46/R
Regolamento di attuazione della legge regionale 31 maggio 2006, n. 20 "Norme per la tutela delle acque dall'inquinamento".
Legge regionale Toscana 31 maggio 2006, n. 20
Norme per la tutela delle acque dall'inquinamento
Trentino Alto Adige
Legge Provinciale Bolzano 26 gennaio 2015, n. 2
Disciplina delle piccole e medie derivazioni d’acqua per la produzione di energia elettrica
La legge contiene disposizioni relative alle derivazioni di acque pubbliche per la produzione di energia elettrica mediante impianti con una potenza nominale media annua inferiore a 3.000 kW,...>>
Legge Provinciale Bolzano 30 settembre 2005, n. 7
Norme in materia di utilizzazione di acque pubbliche e di impianti elettrici.
Archivio news >>
 
Umbria
Delibera Giunta Regionale Umbria 9 luglio 2007, n. 1171
Direttiva tecnica regionale: «Disciplina degli scarichi delle acque reflue» - Approvazione.
Archivio news >>
Legge Regionale Umbria 11 maggio 2007, n. 12
Norme per il rilascio delle licenze di attingimento di acque pubbliche.
Archivio news >>
 
Valle D'Aosta
Legge Regionale Valle D'Aosta 8 novembre 1956, n. 4 Norme procedurali per la utilizzazione delle acque pubbliche in Valle d'Aosta.
 
Veneto

Deliberazione della Giunta Regionale Veneto 13 maggio 2014, n. 691
"Disciplina acque reflue assimilabili alle acque reflue domestiche. Modifiche dell'art. 34 del Piano regionale di Tutela delle Acque (PTA) (deliberazione del Consiglio regionale n. 107 del 5/11/2009). Ai sensi dell'art. 4. comma 3 del Piano regionale di Tutela delle Acque. Dgr 16/CR del 20.02.2014".
04-06-2014 Veneto, acque reflue ospedali e case di cura assimilabili alle acque reflue domestiche

Delibera Giunta Regionale Veneto 29 dicembre 2011, n. 2413
Soppressione delle Autorità d’ambito territoriale ottimale istituite ai sensi della legge regionale 27 marzo 1998, n. 5, nonché delle Autorità d’ambito territoriale ottimale istituite ai sensi della legge regionale 21 gennaio 2000, n. 3. Disciplina transitoria in materia di erogazione del servizio idrico integrato e di gestione integrata dei rifiuti urbani nelle more dell’esercizio della delega prevista dall’art. 1, comma 1-quinquies della legge 26 marzo 2010, n. 42 concernente la soppressione delle Autorità d’ambito. Nomina di Commissari regionali. Revoca della DgrV n. 343 del 29 marzo 2011, della DgrV n. 421 del 12 aprile 2011 e della DgrV n. 2157 del 13 dicembre 2011.
Delibera Giunta Regionale Veneto 11 marzo 2008, n. 574
Piano di Tutela delle Acque. Approvazione delle norme di salvaguardia. Ulteriori precisazioni - (articolo 121 del D.Lgs. n.152/2006; articoli 19 e 28 L.R. 33/1985; articolo 82 L.R. 11/2001).