SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Dalle Regioni / Toscana

24-01-2018

Toscana, modifica disciplina tutela delle acque

Con decreto del Presidente della Giunta n. 3 dell'11 gennaio 2018, la Regione Toscana ha approvato "Modifiche al regolamento emanato con decreto del Presidente della Giunta regionale 8 settembre 2008, n. 46/R (Regolamento di attuazione della legge regionale 31 maggio 2006, n. 20 “Norme per la tutela delle acque dall’inquinamento”)."

La modifica al regolamento 46/2008 si è resa necessaria al fine di adeguarne i contenuti alle modifiche della l.r. 20/2006, nonché all’evoluzione della normativa statale in materia di autorizzazione unica ambientale.

In tal senso, la l.r. 3/2016 ha modificato la l.r. 20/2006 in attuazione dell’articolo 2, comma 1, lettera d), numeri 5) e 6), della l.r. 22/2015, con la quale sono state trasferite alla Regione le funzioni in materia di tutela delle acque dall’inquinamento e le funzioni di autorità competente concernenti l’autorizzazione unica ambientale (AUA).

Ad eccezione degli scarichi di acque reflue domestiche fuori dalla pubblica fognatura provenienti da insediamenti residenziali di competenza del comune, le autorizzazioni allo scarico, in pubblica fognatura e fuori pubblica fognatura, sono rilasciate nell’ambito dell’autorizzazione unica ambientale e pertanto sono attratte alla competenza regionale.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it