Nazionali/Ue

Impianti riciclaggio navi, aggiornato elenco Ue

Con Decisione di esecuzione (UE) 2024/1956 la Commissione ha aggiornato l’elenco degli impianti che possono accogliere le navi a “fine vita” rispettando la normativa sul corretto smaltimento. La Decisione, in particolare, sostituisce l’allegato della Decisione 19/12/2016, n. 2323, che contiene l’elenco europeo degli impianti di riciclaggio delle navi, ai sensi dell’art. 16 del Regolamento 20/11/2013, n. 1257. […]

Impianti riciclaggio navi, aggiornato elenco Ue Leggi tutto »

Decreto semplificazione controlli sulle attività economiche

Pubblicato nella GU del 18 luglio 2024 il Decreto Legislativo 12 luglio 2024, n. 103 che riporta la “Semplificazione dei controlli sulle attività economiche”, in attuazione della legge 5 agosto 2022, n. 118 (legge annuale per la concorrenza). Sintesi Il d.lgs. n. 103/2024, in vigore dal 2 agosto 2024, si applica ai controlli amministrativi – anche ambientali e in

Decreto semplificazione controlli sulle attività economiche Leggi tutto »

Mase, rifiuti da impianti intermedi TM – TMB

Il Mase, in risposta ad interpello, fornisce chiarimenti sulla gestione dei rifiuti prodotti dalle attività di trattamento di impianti intermedi di Trattamento Meccanico e/o di Trattamento Meccanico Biologico (TMB). Si chiede al Ministero se, per gli impianti intermedi cc.dd. TM e/o TMB, i rifiuti prodotti prevalentemente dall’attività di trattamento dei rifiuti codice EER 200301 e

Mase, rifiuti da impianti intermedi TM – TMB Leggi tutto »

Emissioni industriali, nuova direttiva Ue

Pubblicata nella GUUE la Direttiva (UE) 2024/1785 che modifica la direttiva 2010/75/UE relativa alle emissioni industriali (prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento) (c.d. Direttiva IED) e la direttiva 1999/31/CE relativa alle discariche di rifiuti. Emissioni industriali La nuova direttiva apporta diverse novità, tra cui include nel proprio ambito di applicazione le emissioni derivanti dall’allevamento di bestiame, con riferimento in

Emissioni industriali, nuova direttiva Ue Leggi tutto »

Mase, impianti fotovoltaici e compatibilità ambientale

Il Mase, in risposta ad interpello, fornisce chiarimenti sull’applicabilità del Dl n. 13/2023 in relazione agli impianti fotovoltaici e compatibilità ambientale. Quesito La Provincia di Brindisi chiede se: Risposta Mase Il Mase, innanzitutto, ricorda che con il Dl 77/2021 la competenza in materia di VIA per gli impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica

Mase, impianti fotovoltaici e compatibilità ambientale Leggi tutto »

Linee guida raccolta differenziata nelle Università

Sul sito del Conai sono state pubblicate le prime Linee guida per la raccolta differenziata dei rifiuti da imballaggio e degli altri rifiuti urbani nelle Università italiane. Il documento voluto da CONAI nasce dalla collaborazione con gli Atenei aderenti al Gruppo di Lavoro Risorse e Rifiuti della RUS – Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile per offrire informazioni utili e

Linee guida raccolta differenziata nelle Università Leggi tutto »

Snpa, rapporto clima in Italia nel 2023

Il Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (Snpa) ha pubblicato il Rapporto “Il clima in Italia nel 2023” che illustra i principali elementi che hanno caratterizzato il clima nel corso del 2023 e aggiorna la stima delle variazioni climatiche negli ultimi decenni in Italia. Il rapporto, inoltre, analizza i valori medi e i trend delle

Snpa, rapporto clima in Italia nel 2023 Leggi tutto »

UNI, pubblicata la guida per la ISO 14001 (UNI EN ISO 14002)

Uni ha pubblicato in lingua italiana la norma UNI EN ISO 14002 parte 1, che fornisce linee guida generali per le organizzazioni che cercano di gestire sistematicamente aspetti ambientali specifici nei sistemi di gestione ambientale ISO 14001. La norma fornisce linee guida generali per le organizzazioni che cercano di gestire sistematicamente gli aspetti ambientali o

UNI, pubblicata la guida per la ISO 14001 (UNI EN ISO 14002) Leggi tutto »

Albo Gestori Ambientali, veicoli immatricolati in altro Stato Ue

L’Albo Gestori Ambientali, con circolare n. 2 del 9 luglio 2024, fornisce aggiornamenti normativi in merito alla disponibilità dei veicoli immatricolati in un altro Stato membro UE ai fini dell’iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali. Con la delibera n. 2/2024 il Comitato nazionale fornisce chiarimenti sull’articolo 24 del decreto legge 13 giugno 2023, n. 69 (convertito con

Albo Gestori Ambientali, veicoli immatricolati in altro Stato Ue Leggi tutto »

Torna in alto