Acque

Piemonte, Linee Guida sperimentazioni rilasci deflussi ambientali

La regione Piemonte, con determinazione dirigenziale n. 430/2024, ha approvato le Linee Guida per le sperimentazioni dei rilasci dei deflussi ambientali. Il provvedimento approva le “Linee Guida per sperimentazioni riguardanti le modulazioni dei prelievi fluviali” (n allegato al provvedimento) elaborate per supportare l’azione degli utenti e delle autorità competenti nell’implementazione del regolamento regionale 14/R/2021; Le […]

Piemonte, Linee Guida sperimentazioni rilasci deflussi ambientali Leggi tutto »

Toscana, condizioni di autorizzazione scarichi e limiti di emissione

La Regione Toscana, con Dpgr n. 20/2024, definisce le condizioni per l’autorizzazione agli scarichi con limiti di emissione diversi da quelli di cui all’Allegato 5 alla parte III del dlgs 152/2006. Il provvedimento, in attuazione alle disposizioni del d.lgs. 152/2006 e della l.r. 20/2006 definisce le condizioni di autorizzazione allo scarico di acque reflue con

Toscana, condizioni di autorizzazione scarichi e limiti di emissione Leggi tutto »

Cassazione penale, acque reflue provenienti da struttura sanitaria

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 19391/2024, si è pronunciata sulla natura delle acque reflue provenienti da una struttura sanitaria. Le acque reflue provenienti da una struttura sanitaria, nella specie una clinica specialistica, non possono essere incluse nella categoria delle “acque reflue domestiche”, tali essendo, secondo la definizione fornita dall’art. 74, comma 1,

Cassazione penale, acque reflue provenienti da struttura sanitaria Leggi tutto »

Acque potabili, metodologia Ue misurazione microplastiche

La Decisione (UE) 2024/1441 integra la direttiva (UE) 2020/2184 stabilendo una metodologia per misurare le microplastiche nelle acque destinate al consumo umano. L’articolo 13, paragrafo 6, della direttiva (UE) 2020/2184 (concernente la qualità delle acque destinate al consumo umano) conferisce alla Commissione il potere di adottare una metodologia per misurare le microplastiche in vista di includerle nell’elenco di

Acque potabili, metodologia Ue misurazione microplastiche Leggi tutto »

Emissioni industriali, nuova disciplina comunicazione dati

Pubblicato sulla GUUE del 2/5/2024 il regolamento (Ue) 2024/1244 relativo alla comunicazione dei dati ambientali delle installazioni industriali e alla creazione di un portale sulle emissioni industriali. Abrogato il regolamento (Ce) n. 166/2006 (PRTR). Sintesi Il regolamento – che si applicherà alle comunicazione dall’anno di riferimento 2027 – stabilisce norme per la raccolta e la comunicazione

Emissioni industriali, nuova disciplina comunicazione dati Leggi tutto »

Acque destinate al consumo umano, nuove norme Ue

Sulla GUUE del 23 aprile 2024 sono stati pubblicati quattro provvedimenti della Commissione del 23 gennaio 2024 che trattano la conformità, la marcatura e i materiali che vengono a contatto con le acque destinate al consumo umano. Regolamento (UE) 2024/370 Il Regolamento delegato (UE) 2024/370 approva le procedure per la valutazione di conformità, ai sensi della direttiva (UE) 2020/2184,

Acque destinate al consumo umano, nuove norme Ue Leggi tutto »

Bolzano, Linee guida valutazione interesse pubblico uso acque

La Provincia autonoma di Bolzano, con delibera della Giunta n. 138/2024, approva le Linee guida per la valutazione dell’interesse pubblico all’uso delle acque. Le linee guida, ai sensi dell’art. 8 della L.P. 16/08/2023, n. 20 (Disciplina dell’assegnazione di concessioni per grandi derivazioni d’acqua a scopo idroelettrico), disciplinano la procedura di valutazione dell’eventuale sussistenza di un prevalente

Bolzano, Linee guida valutazione interesse pubblico uso acque Leggi tutto »

Mase, chiarimenti su fanghi da trattamento reflui urbani

Il Mase, in risposta ad interpello, fornisce chiarimenti in merito ai fanghi derivanti da impianti di trattamento delle acque reflue urbane. Quesiti Con istanza di interpello la regione Abruzzo ha richiesto un’interpretazione della vigente normativa in materia ambientale sui seguenti aspetti: Risposta Mase Il Mase, dopo avere richiamato la normativa e la giurisprudenza conclude: Testo

Mase, chiarimenti su fanghi da trattamento reflui urbani Leggi tutto »

Dichiarazione PRTR 2024, indicazioni da Ispra

Ispra fornisce ai Gestori degli stabilimenti obbligati le indicazioni operative per la “Dichiarazione PRTR 2024“ relative alla trasmissione dei dati per l’anno di riferimento 2023, ex art. 4 Dpr 157/2011. Come riportato nell’avviso, rispetto ai precedenti esercizi, dall’anno di riferimento 2023 cambia la modalità di comunicazione dei dati di attività (scheda II.b del modulo) per

Dichiarazione PRTR 2024, indicazioni da Ispra Leggi tutto »

Acque destinate al consumo umano, rettificata direttiva 2020/2184

Pubblicata sulla GUUE del 23 gennaio 2024 la rettifica della direttiva (UE) 2020/2184 concernente la qualità delle acque destinate al consumo umano. La rettifica, che riguarda in particolare la versione in italiano, si riferisce ad alcuni punti dei considerando e del dispositivo, in particolare sostituendo nel testo la parola componenti con la parola costituenti. Inoltre, in

Acque destinate al consumo umano, rettificata direttiva 2020/2184 Leggi tutto »

Torna in alto