Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Dalle Regioni / Emilia-Romagna

08-07-2009

Emilia-Romagna - Approvata legge urbanistica

L’Assemblea legislativa regionale con delibera n. 91/2009, “Governo e riqualificazione solidale del territorio”, ha approvato nella seduta del 30 giugno 2009 nuove regole in materia urbanistica.

Tra le novità del provvedimento, che aggiorna due precedenti leggi regionali (n. 19/1998 e n. 20/2000), citiamo la riduzione della burocrazia, una maggiore partecipazione dei cittadini, nonché una particolare attenzione alla qualità degli edifici costruiti secondo i criteri di risparmio energetico e sicurezza antisismica.

La delibera permette gli ampliamenti degli edifici abitativi esistenti al 31 marzo 2009 e con una superficie massima di 350 metri quadri. L’incremento è ammesso fino ad un massimo del 20% della superficie utile lorda di ciascuna unità immobiliare e comunque fino ad un massimo di 70 metri quadrati di superficie utile lorda per l'intero edificio.

L'ampliamento è ammesso invece fino ad un massimo del 35%, e fino a un massimo di 130 metri quadri, nel caso la riqualificazione energetica riguardi l'intero l’edificio o se viene effettuato l’adeguamento sismico di tutta la struttura nei Comuni a medio rischio.

La delibera dispone anche in merito alle demolizioni e ricostruzioni.


 



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it