Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Finanziamenti / Sicurezza

 
25-11-2008 INAIL – 102,2 Milioni per biennio 2008-2009 e agevolazioni tariffarie
 

Stanziati da parte dell’INAIL, investimenti per un totale di 102,2 milioni di euro destinati alle politiche di prevenzione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e previste agevolazioni tariffarie per interventi di prevenzione degli infortuni.

Investimenti per le politiche di prevenzione sulla sicurezza al lavoro:

Tra le aree di intervento indicate per gli investimenti di 102,2 milioni di euro del biennio 2008-2009 sono previste informazione, sostegno alla bilateralità, promozione della cultura, formazione e sostegno all'edilizia scolastica. A queste risorse, si aggiungono 120 milioni di euro che l'Inail sta spendendo in una sperimentazione pluriennale a sostegno delle aziende che investono in sicurezza e che si esauriranno nel 2012.

A questo proposito, nei confronti delle imprese di piccola e media dimensione e di quelle dei settori agricolo e artigianale, il legislatore ha previsto, sia pure per il momento in via sperimentale, meccanismi di sostegno economico per favorirne l’adeguamento di strutture, macchinari, impianti e modelli organizzativi alle norme di salute e sicurezza sul lavoro.

Nel corso della sperimentazione negli anni scorsi, sono stati emanati tre bandi negli anni 2002, 2004 e 2006. Nel frattempo sono allo studio ipotesi migliorative dello strumento, in vista di un eventuale passaggio dalla fase sperimentale alla istituzionalizzazione degli interventi, anche se attualmente si precisa che non ci sono nuovi bandi.

Agevolazioni tariffarie per le imprese:

Un ulteriore strumento previsto è quello della riduzione del tasso di tariffa a seguito di interventi significativi nella prevenzione degli infortuni, che è stata introdotta in aggiunta alla oscillazione del tasso per andamento infortunistico.

Tra gli interventi di miglioramento delle condizioni di sicurezza ed igiene sul lavoro effettuati dalle imprese per i quali si prevedono agevolazioni tariffarie, rientrano oltre agli interventi strutturali, di prevenzione e formativi anche ad es. l’adozione di comportamenti secondo i principi della CSR (Responsabilità Sociale delle Imprese), l’implementazione e mantenimento di Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza che risponde ai criteri definiti in standard, linee guida, norme, riconosciute a livello nazionale (Linee Guida UNI-INAIL) e internazionale (BS OHSAS 18001:2007), nonché l’implementazione e mantenimento di Sistemi di Gestione Ambientale.

Entro il 31 gennaio 2009*, le aziende che hanno effettuato tali interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli minimi previsti dalla normativa in materia D.Lgs. 81/2008 (Testo Unico Sicurezza), possono presentare istanza di riduzione del tasso medio di tariffa.

* Termine prorogato al 28 febbraio 2009

 

 

Documenti di approfondimento

 
Sito internet: INAIL


Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it