Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Finanziamenti / CCIAA di Alessandria

18-02-2013

CCIAA di Alessandria – Contributi 2013 per certificazioni qualità, ambiente, sicurezza e responsabilità sociale

La Camera di Commercio di Alessandria ha pubblicato un bando che prevede l’assegnazione di contributi a fondo perduto alle imprese e consorzi di imprese aventi sede o unità locale in provincia di Alessandria, che ottengano la certificazione dei Sistemi di gestione Qualità, Ambiente, Sicurezza, Responsabilità sociale o adozione del Modello organizzativo 231/2001.

Con la presente iniziativa, la Camera di Commercio di Alessandria si propone l'obiettivo di contribuire al miglioramento dell’efficienza, della competitività e dell’impatto ambientale delle imprese della provincia, promuovendo l’adozione di sistemi qualità e di responsabilità sociale ed etica in particolare per l’ottenimento per la prima volta delle seguenti certificazioni/riconoscimenti:

  • certificazione di conformità ai sistemi qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001;
  • certificazione di conformità ai sistemi di gestione ambientale secondo la norma UNI EN ISO 14001;
  • registrazione dell’organizzazione secondo il Regolamento comunitario EMAS;
  • certificazione dei sistemi di salute e sicurezza sul lavoro SGSL secondo OHSAS 18001;
  • certificazione di responsabilità sociale secondo SA 8000;
  • adozione modello organizzativo ai sensi del “codice etico” – D.Lgs. n. 231/2001.

Per ognuna delle voci sopra citate, l’impresa potrà conseguire uno o entrambi dei seguenti obiettivi:

Obiettivo A - effettuazione dello studio iniziale di fattibilità (check-up) rivolto all’ottenimento del riconoscimento;
Obiettivo B – ottenimento del riconoscimento.

Il contributo è del 30% dei costi di consulenza con un massimo di 500 euro per lo studio iniziale di fattibilità (Obiettivo A) e di 2.000 euro per l’ottenimento del riconoscimento (Obiettivo B).

Le domande di concessione dei contributi dovranno essere inviate alla Camera di Commercio entro il 31 dicembre 2013.

 

Fonte: Camera di Commercio di Alessandria

 



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it