Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Acque

 
09-09-2008 Acque - Criteri tecnici per la caratterizzazione dei corpi idrici - regolamento di modifica del d.lgs. 152/06.
 
Sulla Gazz. Uff. n. 187 del 11.8.2008 - Suppl. Ordinario n.189 è stato pubblicato il Decreto ministeriale 16 giugno 2008, n. 131 recante i criteri tecnici per la caratterizzazione dei corpi idrici.

Il regolamento, entrato in vigore il 26 agosto, modifica gli allegati 1 e 3 della parte terza del D.lgs. 3 aprile 2006, n. 152, in attuazione dell’art. 75, c. 4 dello stesso decreto.

Il regolamento inoltre abroga i punti 1.1.2 (“Individuazione delle pressioni”) e 1.1.3 (“Valutazione dell’impatto”) dell'allegato 3.

Le regioni, entro 30 giorni dalla pubblicazione del decreto, dovranno procedere alla identificazione delle acque superficiali appartenenti alle diverse categorie di fiume, lago, acqua marino-costiera e acqua di transizione, definendone i tipi sulla base deii criteri tecnici di cui all'allegato 1, sezione A.

 

 

Documenti di approfondimento

 
Decreto ministeriale 16 giugno 2008, n. 131


Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it