Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Decreto Milleproroghe

 
01-03-2008 Convertito in legge il Decreto legge 248/2007 (cd Milleproroghe)
 

Il Decreto legge 248/2007 (cd Milleproroghe) è stato convertito, con modificazioni, dalla Legge 28 febbraio 2008 n. 31 (Gazz. Uff. n. 51 del 29-2-2008 Suppl. Ordinario n. 47).

Sono confermate le proroghe per la gestione dei Raee e per l'adeguamento degli impianti con emissioni in atmosfera.

Tra le modifiche apportate dalla legge di conversione, si segnala quella in materia di "IPPC" che dispone in particolare per le situazioni di mancato rilascio delle autorizzazioni integrate ambientali entro il 31 marzo 2008.

Inoltre, il provvedimento di conversione del Decreto legge 248/2007 prevede la creazione di un fondo per la corresponsione di contributi ai Comuni nel cui territorio siano localizzati siti per il trattamento e lo stoccaggio di rifiuti speciali, per alleviare i disagi di carattere sociale ed ambientale che ne derivano. Un sostanzioso finanziamento è stato previsto anche per fronteggiare l'emergenza rifiuti in Campania.

Infine, è stato previsto un contributo del Ministero della Pubblica istruzione da corrispondere direttamente ai Comuni per lo svolgimento, nei confronti delle scuole statali, del servizio di raccolta, recupero e smaltimento dei rifiuti solidi urbani.

 

 

Documenti di approfondimento

 
Vedi New Decreto legge 248/2007


Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it