Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

 
11-07-2008 Rifiuti - Gestione dei rifiuti prodotti dalle industrie estrattive
 
Sulla Gazz. Uff. n. 157/2008 è stato pubblicato il decreto legislativo 30 maggio 2008 , n. 117 che disciplina la gestione dei rifiuti prodotti dalle industrie estrattive.

Nel dettaglio, il provvedimento, attuativo della direttiva comunitaria 2006/21/Ce, si applica alla gestione dei rifiuti di estrazione che avviene:

a) all'interno dell'area,  del  cantiere  o  dei cantieri estrattivi, come individuata  e  perimetrata  nell'atto  autorizzativo e gestita da un operatore,
b) nelle strutture di deposito dei rifiuti stessi.

L'operatore suddetto è soggetto a determinati obblighi, tra i quali deve elaborare un piano per la gestione dei rifiuti, al fine di ridurre al minimo, il trattamento, il recupero e lo smaltimento dei rifiuti stessi, nonché adottare le misure per prevenire i rischi di incidenti rilevanti.
 

 

Documenti di approfondimento

 
Decreto legislativo 30 maggio 2008, n. 117 Attuazione della direttiva 2006/21/CE relativa alla gestione dei rifiuti delle industrie e che modifica la direttiva 2004/35/CE.


Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it