Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Acque

09-04-2009

Acque - Direttiva 2006/118/CE sulla protezione delle acque sotterranee

Pubblicato il Decreto Legislativo 16 marzo 2009, n. 30,  attuativo della direttiva 2006/118/CE sulla protezione delle acque sotterranee dall’inquinamento e dal deterioramento.

Il provvedimento si applica ai corpi idrici sotterranei identificati sulla base dei criteri tecnici riportati all’Allegato 1 e definisce:
a) i criteri per l'identificazione e la caratterizzazione dei corpi idrici sotterranei;
b) gli standard di qualità per alcuni parametri e valori soglia per altri parametri necessari alla valutazione del buono stato chimico delle acque sotterranee;
c) i criteri per individuare e per invertire le tendenze significative e durature all'aumento dell'inquinamento e per determinare i punti di partenza per dette inversioni di tendenza;
d) i criteri per la classificazione dello stato quantitativo; e) le modalità per la definizione dei programmi di monitoraggio quali-quantitativo.

Il decreto inoltre modifica alcuni articoli della parte terza del D.Lgs. n. 152/2006.

 




Documenti di approfondimenti

Decreto Legislativo 13 marzo 2009, n. 30 (R)
Attuazione della Direttiva 2006/118/CE, relativa alla protezione delle acque sotterranee dall'inquinamento e dal deterioramento.



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it