Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

28-11-2009

Pile, accumulatori e rifiuti di pile e accumulatori - direttiva 2006/66/CE questionario sull’attuazione

La Commissione delle Comunità Europea ha adottato la decisione 5 novembre 2009, n. 851, per valutare la necessità di migliorare l’attuazione della direttiva 2006/66/CE sulle pile, accumulatori e rifiuti di pile e accumulatori.

La direttiva è destinata a tutti gli Stati membri, i quali  nella redazione della relazione sull’attuazione della direttiva dovranno appunto fare riferimento al questionario allegato alla decisione stessa.

Le informazioni richieste riguardano le norme di recepimento della direttiva, tra le quali, le misure adottate sui sistemi e obiettivi di raccolta, le misure adottate per garantire trattamento e riciclaggio adeguati, nonché le misure prese per garantire che i rifiuti di pile e accumulatori industriali e per autoveicoli non vengano smaltiti nelle discariche. Nella relazione gli Stati dovranno anche sintetizzare le principali difficoltà incontrate nell’attuare la direttiva e le soluzioni adottate o adottabili per risolverle.

Si ricorda che nell'ordinamento Italiano, la direttiva è stata recepita con il D.Lgs. n. 188/2008.


 

 



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it