Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali

14-04-2010

Registro europeo delle emissioni e dei trasferimenti di sostanze inquinanti - Decisione UE

La Commissione Europea con decisione 2010/205/Ue ha istituito il questionario ai fini della formulazione della relazione sulle informazioni che gli Stati membri devono trasmettere alla stessa, ai sensi del regolamento 166/2006 sul registro europeo delle emissioni (PRTR europeo).

La comunicazione, prevista dall'art. 7 del citato regolamento, riguarda le informazioni e i dati di cui all'art. 5 che il gestore di complessi industriali, individuati dal regolamento, deve comunicare all'autorità competente, tra le quali le emissioni nell'aria, acqua e suolo di ciascuna sostanza inquinante, i trasferimenti fuori sito di rifiuti pericolosi e non pericolosi, i trasferimenti fuori sito, in acque reflue destinate al trattamento, di qualsiasi sostanza inquinante.

I dati raccolti dalle autorità sono trasmessi alla Commissione che le inserisce nel PRTR europeo. Gli stessi sono consultabili dal pubblico su internet o con altri mezzi elettronici.


 

 



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it