Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

02-10-2010

Rifiuti - Sistri - In Gazzetta il decreto di proroga

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 230 del 1-10-2010 il decreto ministeriale 28 settembre 2010 che posticipa al 1 gennaio 2011 l'avvio definitivo del sistema Sistri (Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti), che andrà a sostituire i registri di carico e scarico cartacei, il formulario e il MUD.

Il decreto del Ministero dell'ambiente si è reso necessario, in quanto non tutte le aziende coinvolte nel Sistri hanno ricevuto in tempo le apparecchiature (chiavetta Usb, black box, sistema di videosorveglianza) necessarie per passare al sistema informatico e abbandonare quello cartaceo attualmente in vigore.

Il decreto, composto di soli 2 articoli, in realtà non prevede una vera e propria proroga del Sistri, in quanto viene confermata la data di inizio di operatività del 1° ottobre 2010, ma vengono differiti i termini per la distribuzione dei dispositivi elettronici e per la fase sperimentale dove il Sistri è utilizzato insieme ai modelli cartacei.

Nel dettaglio, quindi, la proroga disposta dal decreto è così articolata:

  • dal 1° ottobre 2010 il Sistri è operativo e deve essere utilizzato da chi è in già in possesso dei dispositivi elettronici;
  • entro il 30 novembre 2010 (in precedenza 12 settembre 2010) devono essere completate le procedure di ritiro dei dispositivi elettronici;
  • i formulari ed i registri di carico e scarico cartacei devono essere utilizzati insieme al Sistri fino al 31 dicembre 2010 (in precedenza 1° novembre 2010).

In riferimento al sistema sanzionatorio, nel preambolo si afferma che durante i tre mesi di test (fino al 31 dicembre 2010) “le fattispecie sanzionabili restano esclusivamente quelle relative alla violazione” degli obblighi previsti dagli articoli 190 e 193, DLgs n. 152/2006 (relativi a registri e formulari). Pertanto, le sanzioni relative al Sistri si applicheranno dal 1° gennaio 2011.


Documenti di approfondimento

◊ Vai alla Sezione Consulenza Area Normativa …>>

 



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it