Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

29-12-2010

Rifiuti - Sistri - Pubblicato in Gazzetta il decreto di proroga

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 302 del 28 dicembre è stato pubblicato il Decreto Ministeriale 22 dicembre 2010 recante "Modifiche ed integrazioni al decreto 17 dicembre 2009, recante l'istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti" che proroga l'inizio dell'operatività del SISTRI al 1° giugno 2011.

In particolare, il decreto composto da due articoli e che entra in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione, modifica i commi 1 e 2 dell’art. 12 del D.M. 17 dicembre 2009 prorogando i termini di inizio dell'operatività del SISTRI e della comunicazione dei dati al SISTRI per chi era tenuto alla presentazione del MUD.

Il comma 1 dell'art. 1 dispone la proroga al 31 maggio 2011 del termine di un mese, previsto dall'art. 12, comma 2 del D.M. 17/12/2009, consistente nel periodo transitorio in cui i soggetti (ex artt. 1 e 2 del D.M. 17 dicembre 2009) coinvolti  nel nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti dovranno continuare ad osservare le disposizioni di cui agli artt. 190 e 193 del D.lgs. n. 152/2006 (registro di carico e scarico e formulario) comportando quindi l'inizio dell'operatività del SISTRI al 1° giugno 2011.

Il comma 2, invece, proroga i termini per la presentazione dei dati al SISTRI da parte dei soggetti (produttori iniziali di rifiuti, imprese e enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento rifiuti) che erano tenuti alla presentazione del MUD:

  • entro il 30 aprile 2011 per le informazioni relative all’anno 2010;
  • entro il 31 dicembre 2011 per le informazioni relative al 2011.

Documenti di approfondimento

◊ Vai alla Sezione Consulenza Area Normativa …>>

◊ Vai alla Sezione Consulenza Area Ambiente …>>

 



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it