Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Energia

29-03-2011

Energia - Pubblicato in Gazzetta il D.Lgs. sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 28 marzo 2011 è stato pubblicato il D.lgs. 3 marzo 2011, n. 28, che entra in vigore il 29 marzo 2011, recante "Attuazione della direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili, recante modifica e successiva abrogazione delle direttive 2001/77/CE e 2003/30/CE".

Il decreto, recita l'art. 1, "definisce gli strumenti, i meccanismi, gli incentivi e il quadro istituzionale, finanziario e giuridico, necessari per il raggiungimento degli obiettivi fino al 2020 in materia di quota complessiva di energia da fonti rinnovabili sul consumo finale lordo di energia e di quota di energia da fonti rinnovabili nei trasporti”. Il decreto inoltre detta le norme sui trasferimenti statistici tra gli Stati membri, sulle procedure amministrative e fissa i criteri di sostenibilità per i biocarburanti e bioliquidi (comma 2).

L’art. 5 prevede l’autorizzazione unica, di cui all’art. 12 del D.lgs. n. 387/2003, per la costruzione e l'esercizio degli impianti di produzione di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili, le opere connesse e le infrastrutture indispensabili alla costruzione e all'esercizio degli impianti, nonché le modifiche sostanziali degli impianti stessi.

Tra le novità del decreto, dal 29 marzo 2011 è previsto l'obbligo di inserire nei contratti di compravendita o locazione di edifici o singole unità immobiliari un'apposita clausola con la quale l'acquirente/conduttore dichiara di aver ricevuto la documentazione riguardante la certificazione energetica degli edifici.

Dal 1° gennaio 2012 inoltre gli annunci commerciali di vendita devono riportare l'indice di prestazione energetica contenuto nell'attestato di certificazione energetica.


◊ Vai alla Sezione Consulenza Area Normativa …>>

◊ Vai alla Sezione Consulenza Area Ambiente …>>




Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it