Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

31-05-2011

Rifiuti - Sistri - In gazzetta il decreto di proroga

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 124 del 30 maggio 2011 è stato pubblicato il Decreto 26 maggio 2011 del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, recante "Proroga del termine di cui all'articolo 12, comma 2, del decreto 17 dicembre 2009, recante l'istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti."

Il decreto fa slittare l'inizio di operatività del Sistri in 5 successive fasi in relazione alla tipologia di attività svolta e al numero dei dipendenti per unità locale.

 In particolare, il decreto, che entra in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione, dispone proroga al:

  •  1° settembre 2011 per i produttori, che abbiano più di 500 dipendenti, di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi di cui all'art. 184, c. 3, lettere c) d) e g) d.lgs. 152/2001; impianti di smaltimento, recupero, commercianti e intermediari, trasportatori autorizzati per trasporti annui superiori alle 3.000 tonnellate;

  • 1° ottobre 2011 per i produttori di rifiuti, di cui sopra, che abbiano da 251 a 500 dipendenti e Comuni, Enti ed Imprese che gestiscono i rifiuti urbani della Regione Campania;

  • 2 novembre 2011 per i produttori di rifiuti, di cui sopra, che abbiano da 51 a 250 dipendenti;

  • 1° dicembre 2011 per i produttori di rifiuti, di cui sopra, che abbiano da 11 a 50 dipendenti e i trasportatori che sono autorizzati per trasporti annui fino a 3.000 tonnellate;

  • 2 gennaio 2012 per i produttori di rifiuti speciali pericolosi che abbiano fino a 10 dipendenti.

 Prorogato al 1° settembre 2011 anche per gli altri soggetti non menzionati e previsti all'art. 3 del D.M. 52/2011 e per i soggetti che hanno la facoltà di iscriversi al Sistri, di cui all’art. 4 del D.M. citato.


Vedi new del 26-05-2011 Rifiuti - Intesa raggiunta per l’avvio del Sistri:

◊ Vai alla Sezione Consulenza Area Normativa …>>

◊ Vai alla Sezione Consulenza Area Ambiente …>>

 



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it