Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

12-12-2011

Rifiuti - Direttiva Ue sullo stoccaggio temporaneo del mercurio metallico

Il Consiglio dell'Unione Europea ha adottato la direttiva 2011/97/UE del 5 dicembre 2011 che modifica la direttiva 1999/31/CE per quanto riguarda i criteri specifici di stoccaggio del mercurio metallico considerato rifiuto.

La direttiva, che entra in vigore il 13 dicembre 2011 e deve essere recepita dagli Stati membri entro il 15 marzo 2013, adegua i criteri alle migliori tecniche disponibili per lo stoccaggio temporaneo, da 1 a 5 anni, del mercurio metallico modificando gli allegati della direttiva 1999/31/CE relativa alle discariche di rifiuti. Per lo stoccaggio permanente, invece, il Consiglio ritiene che siano necessarie supplementari valutazioni.

Secondo i nuovi requisiti, il rifiuto stoccabile dovrà avere un contenuto di mercurio superiore al 99,9% in peso e deve essere assente di impurità suscettibili di corrodere l’acciaio.

Lo stoccaggio del mercurio metallico considerato rifiuto è previsto dal Regolamento (CE) n. 1102/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2008, che permette lo stoccaggio temporaneo superiore all’anno e permanente in discarica, in deroga alla regola generale di divieto di ammissibilità dei rifiuti liquidi. Lo stoccaggio per un periodo massimo di un anno è invece soggetto all’obbligo di autorizzazione ordinaria, di cui alla direttiva 2008/98/CE relativa ai rifiuti.


◊ Vai alla Sezione Consulenza Area Normativa …>>

◊ Vai alla Sezione Consulenza Area Ambiente …>>

 

 



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it