Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Energia

17-09-2012

Conto energia fotovoltaico nei condomini, l'Agenzia delle entrate chiarisce il trattamento fiscale

 L'Agenzia con la Risoluzione n. 84/E del 10 agosto 2012 ha fornito chiarimenti sugli impianti fotovoltaici realizzati nei condomini.

Nel dettaglio, su interpello presentato dal GSE, l'Agenzia ha affermato che i condomini che realizzano impianti fotovoltaici di potenza superiore a 20 kw o che cedono alla rete, a fini commerciali, tutta l’energia prodotta con impianti fino a 20 kw, si configurano, sul piano fiscale, come società di fatto e come tali realizzano reddito d’impresa.

Di conseguenza, la società di fatto, costituita tra i condomini che hanno approvato la realizzazione dell'intervento, che gestisce un impianto fotovoltaico è commerciale e deve emettere fattura nei confronti del GSE, in relazione all’energia che immette in rete e il GSE che eroga la tariffa incentivante deve operare nei confronti della società di fatto la ritenuta di cui all’art. 28 del DPR n. 600 del 1973 sulla tariffa relativa alla parte di energia immessa in rete.

Diversamente, l’Agenzia delle entrate in precedenza con la circolare 19 luglio 2007 n. 46/E aveva affermato che la produzione di energia derivante da un impianto fotovoltaico, di potenza non superiore a 20 kw, posto a servizio dell’abitazione o della sede dell’ente non individua un’attività commerciale abituale, quando, l’energia prodotta è utilizzata essenzialmente per finalità domestiche e l’eccedenza (non autoconsumata), viene immessa in rete mediante il servizio di scambio sul posto.


documenti di riferimento

Risoluzione Agenzia delle Entrate  del 10 agosto 2012, n. 84/E pdf

 



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it