Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Aria

05-09-2012

Emission trading dal 2013: notificata a Bruxelles la lista degli impianti soggetti

Il Comitato ETS, nella riunione del 27 luglio 2012, a conclusione del processo di consultazione pubblica, ha approvato la Deliberazione n. 20/2012, contenente l'elenco degli impianti che ricadono nel campo di applicazione della Direttiva 2003/87/CE, come modificata dalla Direttiva 2009/29/CE, comprensivo delle quote preliminari eventualmente assegnate a titolo gratuito a ciascuno dei suddetti impianti.

 La delibera 20/2012 approva gli elenchi degli impianti allegati alla  stessa e ne dispone la notifica alla Commissione Europea.

Si tratta di  tre allegati distinti, per un totale di circa 1.200 impianti:

L’allegato 1 contiene l’elenco degli impianti esistenti - già soggetti  al campo di applicazione della direttiva 2003/87/CE o che lo saranno dal  primo gennaio 2013 – con la relativa assegnazione provvisoria di quote  per ciascuno degli anni compresi fra il 2013 e il 2020: l’assegnazione  di quote da provvisoria diverrà definitiva dopo il controllo della  Commissione Europea.

L’allegato 2 contiene l’elenco degli impianti per i quali non è al  momento possibile l’assegnazione provvisoria di quote, in mancanza della  data di “avvio del normale funzionamento” dell’impianto.

L’allegato 3 infine contiene l’elenco degli impianti “piccoli  emettitori” che hanno richiesto l’esclusione dal campo di applicazione  della direttiva 2003/87/CE ai sensi dell’art. 27. Per tali  impianti sono previste, per  ciascuno degli anni compresi fra il 2013 e  il 2020, le “emissioni consentite” a titolo gratuito a ciascuno di essi.

La deliberazione 20/2012 sarà inviata alla Commissione Europea dal Comitato ETS.


Vedi New del 10-07-2012 Approvata deliberazione sistema Europeo per lo scambio di emissioni - EU ETS

Fonte: Ministero Ambiente

 



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it