Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / IPPC

11-05-2012

Emissioni industriali, misure UE relative alle condizioni di esercizio per gli impianti di combustione

La Commissione Europea, con la decisione 2012/249/Ue, ha disposto misure per la determinazione dei periodi di avvio e di arresto degli impianti di combustione con potenza termica nominale totale pari o superiore a 50 MW.

Tali misure sono necessarie per valutare la conformità ai valori limite di emissione stabiliti dalla direttiva 2010/75/Ue.

Le emissioni dagli impianti di combustione infatti, come riportato in premessa, nei periodi di avvio e di arresto presentano generalmente concentrazioni elevate rispetto alle condizioni di esercizio normali e quindi è “auspicabile” che tali periodi durino il minor tempo possibile.

 



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it