Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

02-11-2012

Pneumatici fuori uso, pubblicate le linee guida  per la comunicazione dell’ammontare del contributo

Il Ministero dell'ambiente ha pubblicato sul proprio sito istituzionale le linee guida per la comunicazione dell’ammontare del contributo a copertura dei costi di gestione degli pneumatici fuori uso, ai sensi del c. 3 bis, art. 228, D.lgs. 152/2006.

L'adempimento è previsto dal D.lgs 152/06 art. 228 c. 3 bis (introdotto dal D.L. 9 febbraio 2012, n. 5, convertito dalla Legge 4 aprile 2012, n. 35), il quale dispone appunto che i produttori e gli importatori di pneumatici o le loro rispettive forme associate determinino annualmente l’ammontare del contributo necessario per l’adempimento, nell’anno successivo, degli obblighi di cui al comma 1 del medesimo art. 228 del d. lgs. 152/06 e lo comunichino, entro il 31 ottobre di ogni anno, al Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare anche specificando gli oneri e le componenti di costo che ne giustificano l’ammontare. 

Pertanto, come riportato dal Ministero, i soggetti obbligati devono comunicare l’ammontare del contributo relativo all’anno solare 2013 alla Direzione generale per la tutela del territorio e delle risorse idriche, tramite raccomandata A/R anticipata via fax al n. 0657225291, secondo le indicazioni delle “Linee Guida” (zip, 99 KB) pubblicate nel sito del Ministero.


Fonte: Ministero dell'ambiente

 



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it