Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Energia

02-10-2012

Regolamento UE sulle lampade elettriche, nuova etichettatura da settembre 2013

Con Regolamento UE del 12 luglio 2012, n. 874 sono state emanate disposizioni in merito ai requisiti sull’etichettatura indicante il consumo d’energia delle lampade elettriche e delle apparecchiature d’illuminazione.

In particolare, il provvedimento della Commissione, emanato in attuazione della direttiva 2010/30/Ue (sull'etichettatura del consumo energetico dei prodotti connessi all'energia, recepito con D.lgs. 104/2012), determina i requisiti e i modelli dell'etichetta energetica di lampade elettriche, quali:

  • a filamento,
  •  fluorescenti,
  • a scarica ad alta intensità
  •  a Led.

Sono escluse le lampade e moduli LED, ad es. quelli:

  •  commercializzati per funzionare con batterie,
  • usati per applicazioni in cui lo scopo primario non è l'illuminazione (prodotti contro gli insetti, flash per macchine fotografiche, fotocopiatrici, videoproiettori, lampade a infrarossi, lampade segnaletiche negli aeroporti,...).

Il regolamento entra in vigore il 16 ottobre 2012, mentre le nuove regole sull'etichettatura delle lampade elettriche si applicheranno ai prodotti immessi sul mercato dal 1° settembre 2013, ad eccezione di alcune disposizioni relative al materiale pubblicitario e promozionale che si applicheranno dal 1° marzo 2014. Dal 1° settembre 2013 la direttiva 98/11/CE è abrogata.


 



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it