Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

18-10-2012

Terremoto Emilia-Romagna, provvedimento di deroga per le terre e rocce da scavo

Con la deliberazione del Consiglio dei Ministri 16 ottobre 2012, in Gazzetta Ufficiale n. 243 del 17-10-2012, i Commissari delegati sono autorizzati a derogare anche alle disposizioni contenute nel recente regolamento governativo che disciplina l’utilizzo delle terre e rocce da scavo, di cui al Dm 161/2012.

In particolare, la deliberazione  prevede la “facoltà” di derogare alle disposizioni vigenti in tema di smaltimento delle terre e rocce da scavo - nel rispetto dei principi generali dell'ordinamento giuridico, della direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 22 ottobre 2004 e dei vincoli derivanti dall'ordinamento comunitario - e va ad integrare la precedente delibera del Consiglio dei Ministri 4 luglio 2012, la quale già prevede deroghe a disposizioni contenute nel D.lgs. 152/2006 (“Testo Unico Ambientale”) e nel D.lgs. 163/2006 (“Codice degli appalti”).

Le nuove misure rientrano nell’ambito delle misure urgenti in materia di rifiuti e ambiente di cui al decreto legge 6 giugno 2012 n. 74, convertito con modificazioni dalla legge 1° agosto 2012 n. 122, recante “Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici che hanno interessato il territorio delle Province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo, il 20 e il 29 maggio 2012”.


documenti di riferimento

Decreto 10 agosto 2012, n. 161
Disciplina dell'utilizzazione delle terre e rocce da scavo.

 



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it