Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
servizi legali
Assistenza giudiziale in materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
consulenza normativa
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI
consulenza ambienteconsulenza qualitàconsulenza sicurezza
Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE
formazione
Corsi per aziende e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza progetti  
SERVIZI ON-LINE
servizi on-line
Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo



AREE TEMATICHE

Selezione della principale normativa nazionale/comunitaria e regionale in materia ambientale

La consultazione è gratuita per i documenti disponibili nella modalità on-line, per i documenti contrassegnati con e per gli altri documenti della banca dati "Aree tematiche" è previsto un servizio a richiesta.

 

Rifiuti > Sistri

Decreto ministeriale 30 marzo 2016, n. 78
"Regolamento recante disposizioni relative al funzionamento e ottimizzazione del sistema di tracciabilità dei rifiuti in attuazione dell’articolo 188-bis, comma 4-bis, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152"
Il provvedimento, recante "disposizioni relative al funzionamento e all’ottimizzazione del sistema di tracciabilità dei rifiuti", entra in vigore l'8 giugno 2016 con contestuale abrogazione del precedente decreto del 18 febbraio 2011, n. 52...>>

 

Decreto ministeriale 15 gennaio 2015
Interconnessione SISTRI con il Corpo forestale dello Stato
Il decreto, al fine di intensificare l'azione di contrasto alle attività illecite di gestione dei rifiuti, interconnette il Corpo forestale dello Stato al sistema informatico di controllo della tracciabilità dei rifiuti (Sistri)...>>

Decreto legge 31 dicembre 2014, n. 192 (conv. con mod. dalla Legge 27 febbraio 2015, n. 11)
"Proroga di termini previsti da disposizioni legislative"
Il decreto, in vigore dal 31 dicembre 2014, proroga i termini di varie disposizioni, tra cui anche in materia ambientale, tra cui dal 31 dicembre 2014 al 31 dicembre 2015 il regime transitorio, nel quale convivono vecchi adempimenti "cartacei" (registri e formulari) e nuovi adempimenti "informatici" (SISTRI)...>>

Decreto del Ministero dell'Ambiente 24 aprile 2014
Disciplina delle modalità di applicazione a regime del SISTRI del trasporto intermodale nonché specificazione delle categorie di soggetti obbligati ad aderire, ex articolo 188-ter, comma 1 e 3 del decreto legislativo n. 152 del 2006
Il decreto, tra l'altro, esclude dall’obbligo di adesione al Sistri i piccoli produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi e proroga al 30 giugno 2014 il versamento del contributo annuale...>>

Ministero dell'Ambiente - Circolare 31 ottobre 2013, n. 1
Applicazione dell’articolo 11 del decreto legge 31 agosto 2013, n. 101,  concernente “semplificazione e razionalizzazione del sistema di controllo della  tracciabilità dei rifiuti …” (SISTRI), convertito in legge 30 ottobre 2013, n. 125  (G.U. n. 255 del 30 ottobre 2013).
News:
02-11-2013 Sistri, Ministero dell'Ambiente emana la circolare

Decreto legge 31 agosto 2013, n. 101 con. con mod. dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125
Disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni
Il decreto, pubblicato sulla GU n. 204 del 31-8-2013 e in vigore dal 1° settembre 2013, dispone anche in materia di SISTRI (Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti), che sarà molto più semplice e riguarderà principalmente i rifiuti pericolosi.
News:
02-09-2013 Sistri, in Gazzetta il decreto di semplificazione
31-10-2013 Sistri, in Gazzetta la legge di conversione sulla semplificazione

Decreto ministeriale 20 marzo 2013
Termini di riavvio progressivo del Sistri
Il decreto, che entra in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione, è stato emanato in attuazione dell'articolo 52 del Dl 83/2012 che aveva disposto la sospensione dell'entrata in operatività del nuovo sistema di controllo e demandato a un decreto il nuovo termine per l'entrata in operatività del Sistema SISTRI...>>

Decreto Legge 22 giugno 2012, n. 83 (conv. in Legge 7 agosto 2012, n. 134)
Misure urgenti per la crescita del Paese
Il decreto dispone la sospensione dell'operatività del Sistri a non oltre il 30 giugno 2013...>>

Decreto del Ministero dell’Ambiente 25 maggio 2012, n. 141
Regolamento recante istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, ai sensi dell'articolo 189, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e successive modifiche e integrazioni, e dell'articolo 14-bis del decreto-legge 1° luglio 2009, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102.
Il nuovo regolamento modifica ed integra il Decreto del Ministero dell'Ambiente 18 febbraio 2011, n. 52 (c.d. Testo Unico) apportando semplificazioni in merito...>>

Decreto Ministeriale 10 novembre 2011, n. 219
Modifiche e integrazioni al decreto ministeriale del 18 febbraio 2011, n. 52, concernente il regolamento di istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI).
Le nuove disposizioni, entrate in vigore il 6 gennaio 2012, modificano diversi punti del regolamento Sistri, di cui al D.M. 18-02-2011, n. 52, portando novità in materia di interoperabilità, consegna dei dispositivi, responsabilità dei soggetti coinvolti e obblighi di comunicazione, relative al nuovo sistema di controllo informatico della gestione dei rifiuti, nonché sostituisce gli allegati IA (procedura d’iscrizione), IB (installazione black box), II (contributi) e III (schede SISTRI)...>>

Decreto Ministeriale 18 febbraio 2011, n. 52 (decreto abrogato dall'8 giugno 2016)
Regolamento recante istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, ai sensi dell'articolo 189 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e dell'articolo 14-bis del decreto-legge 1° luglio 2009, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102.
Il regolamento, che entra in vigore l’11 maggio 2011, costituisce un Testo unico del sistema Sistri. Il decreto infatti riunifica in un solo testo tutti i precedenti cinque decreti emanati finora sul Sistri (Sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti) e che “cessano di produrre effetti” dal 11 maggio 2011 (data di entrata in vigore del decreto)...>>

Decreto Ministeriale 22 dicembre 2010 (decreto abrogato)
Modifiche ed integrazioni al decreto 17 dicembre 2009, recante l'istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 302 del 28 dicembre è stato pubblicato il Decreto Ministeriale 22 dicembre 2010 recante "Modifiche ed integrazioni al decreto 17 dicembre 2009, recante l'istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti" che proroga l'inizio dell'operatività del SISTRI al 1° giugno 2011...>>

Decreto Ministeriale 28 settembre 2010 (decreto abrogato)
Modifiche ed integrazioni al decreto 17 dicembre 2009, recante l'istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti.
E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 230 del 1-10-2010 il decreto ministeriale 28 settembre 2010 che posticipa al 1 gennaio 2011 l'avvio definitivo del sistema Sistri (Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti), che andrà a sostituire i registri di carico e scarico cartacei, il formulario e il MUD...>>

Decreto Ministeriale 9 luglio 2010 (decreto abrogato)
Modifiche ed integrazioni al decreto 17 dicembre 2009, recante l'istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, ai sensi dell'articolo 189 del decreto legislativo n. 152 del 2006 e dell'articolo 14-bis del decreto-legge n. 78 del 2009, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 102 del 2009
E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 161 del 13 luglio 2010 il Decreto Ministeriale 9 luglio 2010 recante "Modifiche ed integrazioni al decreto 17 dicembre 2009, recante l'istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, ai sensi dell'articolo 189 del decreto legislativo n. 152 del 2006 e dell'articolo 14-bis del decreto-legge n. 78 del 2009, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 102 del 2009"...>>

Decreto Ministeriale 15 febbraio 2010 (decreto abrogato)
Modifiche ed integrazioni al decreto 17 dicembre 2009, recante: «Istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, ai sensi dell'articolo 189 del decreto legislativo n. 152 del 2006 e dell'articolo 14-bis del decreto-legge n. 78 del 2009 convertito, con modificazioni, dalla legge n. 102 del 2009».
Il decreto ministeriale del 15 febbraio 2010 proroga di trenta giorni la scadenza del 28 febbraio 2010 (1° marzo in quanto il 28 cade di domenica) per l'iscrizione al Sistri del primo gruppo di soggetti obbligati ed individuati all'articolo 1, comma 1, lett. a) del Decreto ministeriale 17 dicembre 2009...>>

Decreto ministeriale 17 dicembre 2009 (decreto abrogato)
"Istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, ai sensi dell'articolo 189 del decreto legislativo n. 152 del 2006 e dell'articolo 14-bis del decreto-legge n. 78 del 2009 convertito, con modificazioni, dalla legge n. 102 del 2009".
E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 9 del 13-1-2010 - Suppl. Ordinario n. 10 il Decreto ministeriale 17 dicembre 2009 "Istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, ai sensi dell'articolo 189 del decreto legislativo n. 152 del 2006 e dell'articolo 14-bis del decreto-legge n. 78 del 2009 convertito, con modificazioni, dalla legge n. 102 del 2009"...>>