SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Dalle Regioni / Lombardia

16-10-2014

Lombardia, Nuova Classificazione sismica rinviata di un anno

La Regione Lombardia, con delibera di Giunta n. X/2489 del 10 ottobre 2014, ha differito il termine di entrata in vigore della nuova classificazione sismica dei comuni lombardi, di cui alla delibera Giunta reg. n. 2129 dell'11 luglio 2014, recante "Aggiornamento delle zone sismiche in Regione Lombardia (L.R. 1/2000, art. 3, comma 108, lett. d)".

La proroga, dal 14 ottobre 2014 al 14 ottobre 2015, è stata decisa per permettere di ultimare e rendere operativo il riordino delle disposizioni regionali inerenti le procedure di controllo e gestione delle attività urbanistico-edilizie finalizzate alla prevenzione del rischio sismico, assicurandone un’approfondita e capillare informazione presso le Amministrazioni interessate e gli operatori del settore.

Nelle more dell'entrata in vigore della nuova classificazione sismica, il provvedimento dispone che nei comuni che saranno riclassificati dalla Zona 4 alla Zona 3 e dalla Zona 3 alla Zona 2, tutti i progetti delle strutture riguardanti nuove costruzioni, pubbliche e private, dovranno essere redatti in linea con le norme tecniche vigenti, rispettivamente, nelle Zone 3 e 2.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it