SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Dalle Regioni / Lombardia

14-12-2016

Lombardia, aggiornata autorizzazione generale emissioni impianti di pulizia a secco

La Regione Lombardia, con D.d.u.o. n. 12779 del 1° dicembre 2016, ha approvato l’allegato tecnico relativo all’autorizzazione in via generale alle emissioni, ex art. 272 comma 2 del d.lgs. 152/06, per gli «Impianti a ciclo chiuso per la pulizia a secco di tessuti e pellami, escluse le pellicce, e delle pulitintolavanderie a ciclo chiuso»

Il provvedimento troverà attuazione a partire dal 1° aprile 2017 e sostituirà l’allegato 1 del d.d.s. 532 del 26 gennaio 2009. Da tale data, pertanto, tutte le attività nuove ed esistenti dovranno presentare la domanda di adesione all’autorizzazione generale facendo riferimento alle tempistiche, alle modalità e alle prescrizioni contenute nel nuovo allegato.

 Le domande - e la trasmissione delle successive comunicazioni richiamati nel provvedimento - dovranno essere presentate utilizzando i modelli che saranno resi disponibili sulle piattaforme utilizzate dai SUAP, nonché sul sito istituzionale della DG Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibili.

 In via transitoria, fino all’attuazione del provvedimento, continuerà ad applicarsi la d.g.r. 20138/2004 e, pertanto, fino al 31 marzo 2017 l’eventuale domanda di adesione per l’avvio di nuove attività dovrà essere presentata secondo i contenuti e le modalità previste dalla suddetta delibera.


Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it