SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Dalle Regioni / Lombardia

06-12--2016

Lombardia, rifiuti di costruzione e demolizione e tributo speciale conferimento in discarica

La Regione Lombardia, con Delibera della Giunta n. 5906 del 28 novembre 2016, ha approvato l'"Elenco dei rifiuti inerti dalle operazioni di costruzione e demolizione da assoggettare all’aliquota riportata all’ art. 53 comma 3, lettera A) della l.r. n. 10 del 14 luglio 2003".

Il citato art. 53 disciplina la base imponibile, nonché la determinazione del tributo per il conferimento in discarica differenziato per rifiuti inerti, non pericolosi e pericolosi. La delibera in commento individua appunto l'elenco dei rifiuti inerti dalle operazioni di costruzione e demolizione da assoggettare all'aliquota per lo smaltimento in discariche per rifiuti inerti.

La delibera precisa che l’elenco riportato di codici EER (17.01.01 cemento, 17.01.02 mattoni, 17.01.03 mattonelle e ceramiche,...) è valido soltanto ai fini della delibera e non attesta in alcun modo che tali rifiuti rientrino nella definizione di “rifiuti inerti” di cui all’art. 2, comma 1, lettera e) del d.lgs. 36/2003.

La natura di rifiuto inerte, così come le caratteristiche di ammissibilità alle discariche per rifiuti inerti, devono comunque essere possedute e dimostrate secondo la normativa vigente.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it