SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Dalle Regioni / Piemonte

03-06-2016

Piemonte: AUA, disposizioni su oneri istruttori e scarichi acque reflue

La Regione Piemonte, con Decreto del Presidente della Giunta 30 maggio 2016, n. 7/R, ha emanato il "Regolamento regionale recante: Oneri istruttori per la richiesta di autorizzazione unica ambientale e ulteriori disposizioni per l'attuazione del decreto del Presidente della Repubblica 13 marzo 2013, n. 59 in materia di autorizzazione unica ambientale (Legge regionale 11 marzo 2015, n. 3)".

Il regolamento disciplina i criteri per la determinazione degli oneri istruttori e detta disposizioni sull'autorizzazione agli scarichi di acque reflue con riferimento all'autorizzazione unica ambientale, ex D.P.R. 59/2013.

In particolare, gli oneri istruttori sono determinati tramite un apposito accordo stipulato nell’ambito della Conferenza regionale dell’ambiente sulla base di determinati criteri previsti dal regolamento stesso, tra cui la riduzione degli importi in presenza di certificazioni ambientali.

In merito agli scarichi, si prevede tra l'altro che l’autorizzazione unica ambientale rilasciata esclusivamente per lo scarico delle acque reflue provenienti da determinate attività (alberghiera, commerciale,...) si intende tacitamente rinnovata ogni quindici anni.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it