SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Dalle Regioni / Basilicata

07-11-2018

Basilicata, disposizioni operative sugli impianti termici

Delibera Giunta Regionale Basilicata 19 ottobre 2018, n 1064 - "Art. 5, Legge Regionale 29 dicembre 2016, n. 30 "Norme regionali in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici". Disposizioni Operative". Approvazione definitiva".

La delibera, in attuazione dell'articolo 5 della L.R. 30/2016, approva le disposizioni operative necessarie a definire le modalità per l'esercizio, la conduzione, il controllo, la manutenzione, l'accertamento e le ispezioni degli impianti termici, al fine di sostenere il contenimento dei consumi energetici e promuovere il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici pubblici e privati.

Il provvedimento, dopo aver definito l’ “impianto termico” e indicato i soggetti coinvolti (autorità competente, responsabile impianto, manutentore, installatore, conduttore, ispettore), in particolare stabilisce:

  •  le modalità di esercizio degli impianti termici, la periodicità della manutenzione e il controllo degli stessi;
  • i valori massimi di temperatura ambiente e i periodi di accensione dell’impianto;
  • le modalità di termoregolazione e contabilizzazione del calore negli impianti centralizzati;
  •  il controllo di efficienza energetica e le modalità di trasmissione del Rapporto di controllo di efficienza energetica;
  • i requisiti minimi di efficienza energetica degli impianti termici;
  •  la frequenza e le modalità di esecuzione delle attività di accertamento ed ispezione;
  • le procedure da seguire per la trasmissione dei dati, nelle more della piena operatività del catasto unico regionale;
  • le modalità di irrogazione delle sanzioni.

Il provvedimento è corredato da 17 allegati, tra cui:

  • i requisiti minimi di efficienza energetica;
  • i rapporti di prova, con le istruzioni per la compilazione;
  • le istruzioni per la compilazione del libretto di impianto;
  • i modelli dei rapporti di controllo di efficienza energetica e le relative istruzioni di compilazione.

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it