SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Dalle Regioni / Veneto

22-05-2018

Veneto, modifica disciplina valutazione di impatto ambientale

Sul Bur n. 49 del 22 maggio 2018 è stata pubblicata la Deliberazione della Giunta Regionale Veneto n. 568 del 30 aprile 2018 recante "Legge regionale 18 febbraio 2016, n. 4 "Disposizioni in materia di valutazione di impatto ambientale e di competenze in materia di autorizzazione integrata ambientale". Revisione della disciplina attuativa delle procedure di cui agli articoli 8, 9, 10 e 11 (ai sensi dell'art. 4, comma 3, lettera b)) e degli indirizzi e modalità di funzionamento delle conferenze di servizi di cui agli articoli 10 e 11 (ai sensi dell'art. 4, comma 3, lettera g)) a seguito dell'entrata in vigore del D.Lgs. n. 104 del 16 giugno 2017. Delibera n. 117/CR del 06/12/2017".

Il provvedimento aggiorna, ai sensi della L.R. n. 4/2016 ed alla luce dell’entrata in vigore del D.lgs. n. 104/2017 che riforma la normativa statale di riferimento, le disposizioni procedurali in materia di valutazione di impatto ambientale precedentemente stabilite dalla Giunta regionale con la deliberazione n. 940/2017.

In particolare, il provvedimento, in attuazione a quanto previsto dal comma 3 dell’art. 4 della legge 4/2016 e conformemente a quanto previsto dal riformato art. 14 della L. n. 241/1990, provvede:

  • nell’Allegato A, a ridefinire la disciplina attuativa delle procedura di verifica di assoggettabilità (art. 8 della L.R. n. 4/2016), della procedura di definizione dei contenuti dello studio di impatto ambientale (art. 9 della L.R. n. 4/2016), della procedura per il rilascio del provvedimento regionale unico (ai sensi dell’art. 27-bis del D.Lgs. n.152/2006 e dell’art. 11 della L.R. n. 4/2016) e della procedura per il rilascio del provvedimento di VIA (art. 10 della L.R. n. 4/2016);
  • nell’Allegato B, a ridefinire gli indirizzi e le modalità di funzionamento della conferenza di servizi già previste dalla L.R. n. 4/2016;
  • a confermare la validità del riparto di competenze tra Regione e Province/Città Metropolitana di Venezia stabilito dalla L.R. 4/2016.

*****

Sempre sul Bur n. 49 è stata pubblicata anche la:

Deliberazione della Giunta Regionale n. 567 del 30 aprile 2018 recante "Legge regionale 18 febbraio 2016, n. 4 "Disposizioni in materia di valutazione di impatto ambientale e di competenze in materia di autorizzazione integrata ambientale". Revisione della determinazione dei compensi spettanti ai componenti esperti del Comitato tecnico regionale per la valutazione di impatto ambientale e delle modalità per l'espletamento degli incarichi, la revoca e la decadenza degli stessi. Revoca della DGR n. 1022 del 29/06/2016. Delibera n. 3/CR del 26/01/2018".

Il provvedimento revisiona, ai sensi della L.R. n. 4/2016 e tenuto conto dell’entrata in vigore del D.Lgs. n. 104/2017 e del Regolamento di funzionamento del Comitato Tecnico Regionale per la Valutazione di Impatto Ambientale (approvato con DGR. n. 1678 del 17/10/2017), i criteri per la determinazione del compenso spettante ai componenti laureati esperti del Comitato tecnico per la Valutazione di Impatto Ambientale. Vengono inoltre ribadite le modalità previste per l’espletamento degli incarichi, la revoca e la decadenza dei componenti del Comitato in questione.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it