SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni                  Seguici su: Bottone da cliccare per seguirci su Twitter Bottone da cliccare per seguirci su Linkedin Bottone da cliccare per iscriverti alla Newsletter

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Dalle Regioni / Umbria

11-10-2019

Umbria, linee guida procedimento e modello unificato Autorizzazione Unica Ambientale (AUA)

La Regione Umbria, con Delibera della Giunta n. 1074 del 24 settembre 2019, ha approvato "Linee guida per il procedimento dell'Autorizzazione Unica Ambientale (AUA). Modello semplificato e unificato per la presentazione della richiesta di AUA - Adozione".

Il provvedimento approva le linee guida e il modello semplificato e unificato per la richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale che, in considerazione della previsione di un necessario periodo per svolgere le attività di informazione/formazione, saranno applicabili dal 1° dicembre 2019.

Le Linee guida per il procedimento dell’autorizzazione Unica Ambientale trattano:

  • competenze, ambito di applicazione e tipologie di procedimenti;
  • procedimenti amministrativi e amministrazione procedente;
  • procedimento per il rilascio della sola AUA (in capo alla Regione);
  • procedimento unico per il rilascio di AUA e di altri titoli (in capo al SUAPE);
  • procedimento per il rilascio della voltura dell’AUA (in capo alla Regione);
  • procedimento in caso di modifica non sostanziale dell’AUA (in capo alla Regione);
  • procedimento in caso di cessazione dell’efficacia dell’AUA (in capo alla Regione);
  • gestione dei procedimenti successivi al rilascio dell’AUA.

Il Modello semplificato e unificato per la richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) è aggiornato alle ultime disposizioni normative approvate inerenti la disciplina degli scarichi delle acque reflue, di cui alla D.G.R. 07/05/2019, n. 627, e il Programma di azione per le zone vulnerabili da nitrati di origine agricola, di cui alla D.G.R.. G.R. 24/04/2019, n. 501.

Infine il provvedimento approva la modulistica per:

  • le richieste di voltura di AUA;
  • la comunicazione di modifiche non sostanziali;
  • la comunicazione di cessazione dell’attività.

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it