SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni                  Seguici su: Bottone da cliccare per seguirci su Twitter Bottone da cliccare per seguirci su Linkedin Bottone da cliccare per iscriverti alla Newsletter

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Dalle Regioni / Piemonte

23-04-2020

Piemonte ed emergenza Covid-19, indicazioni per la riapertura dei Centri di raccolta rifiuti 

La Regione Piemonte ha pubblicato una circolare che detta le indicazioni per le attività dei Centri di Raccolta rifiuti piemontesi, in particolare modo per consentire il conferimento del verde (sfalci e potature).

Con nota prot. 29941 del 19.3.2020, in relazione all’emergenza sanitaria in corso, si invitavano i Comuni, i Consorzi pubblici in indirizzo e per loro tramite le Aziende di raccolta ad interrompere tempestivamente l’attività dei Centri di Raccolta dei Rifiuti Urbani.

Con la circolare in commento, circolare prot. 35904 del 21.4.2020, la Regione Piemonte consente la riapertura dei centri di raccolta per il conferimento del verde (sfalci e potature) o - in caso siano segnalate motivate situazioni di urgenza - di altre tipologie di rifiuti, a condizione di mettere in atto alcune indicazioni al fine di tutelare la salute dei lavoratori e degli utenti.

In particolare, per procedere a tale apertura occorre:

  • definire l’apertura con orari limitati allo stretto necessario, eventualmente mediante gestione previa prenotazione degli accessi
  • disporre una limitazione del numero di accessi per uno stesso utente (per es. non più di due volte al mese);
  • dare indicazioni all’utenza di accedere indossando mascherina e guanti;
  • predisporre un servizio d’ordine che regolamenti l’accesso e garantisca il rispetto delle distanze interpersonali tra utenti e addetti al centro e tra gli utenti in attesa.

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it