SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni                  Seguici su: Bottone da cliccare per seguirci su Twitter Bottone da cliccare per seguirci su Linkedin Bottone da cliccare per iscriverti alla Newsletter

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Dalle Regioni / Basilicata

17-06-2021

Basilicata, linee guida valutazione di incidenza (VIncA)

Delibera Giunta Regionale 11 giugno 2021, n. 473 "Recepimento delle "Linee guida nazionali per la Valutazione di incidenza - direttiva 92/43/CEE "Habitat" art. 6, paragrafi 3 e 4", oggetto dell'intesa sancita il 28 novembre 2019 tra il Governo, le Regioni e le Province Autonome, predisposte nell'ambito della attuazione della Strategia Nazionale per la Biodiversità 2011-2020 (SNB), e finalizzate a rendere omogenea, a livello nazionale, la corretta attuazione dell'art. 6, paragrafi 3, e 4, della Direttiva 92/43/CEE Habitat.

La delibera 473/2021 intende armonizzare, semplificare ed aggiornare l’insieme delle disposizioni procedurali, definite nel tempo dalla Regione Basilicata in merito alla gestione di Rete Natura 2000 ed all’applicazione della Valutazione di Incidenza (VIncA), in recepimento delle Linee Guida Nazionali approvate con l’Intesa Conferenza Stato-Regioni del 28/11/2019.

I Piani/Programmi/Progetti/Interventi/Attività devono essere presentati all’Autorità competente in materia di V.Inc.A. corredati da:

  • istanza, modulo per lo screening di incidenza “proponente” e quietanza del versamento degli oneri istruttori di cui alla D.G.R. n.147 del 25 febbraio 2019 (Screening di incidenza);
  • istanza, studio di incidenza conforme ai contenuti del paragrafo 3.3 delle Linee Guida (Valutazione Appropriata) e quietanza del versamento degli oneri istruttori di cui alla D.G.R. n.147 del 25 febbraio 2019.

Le disposizioni inerenti alle procedure di valutazione d’incidenza previste da regolamenti, piani di gestione e misure di conservazione relativi ai Siti Natura 2000 che sono incompatibili con le disposizioni del presente atto sono da ritenersi superate e, dunque, non applicabili.


◊ Vai alla Sezione Consulenza Area Normativa …>>

♦ Vai alla Sezione Consulenza Area AMBIENTE…>>

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it