SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni                  Seguici su: Bottone da cliccare per seguirci su Twitter Bottone da cliccare per seguirci su Linkedin Bottone da cliccare per iscriverti alla Newsletter

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi online

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Dalle Regioni / Lombardia

22-03-2021

Lombardia, indirizzi gestione discariche vecchie

Delibera Giunta Regionale 17 marzo 2021, n. XI/4423 "Approvazione degli indirizzi tecnico-amministrativi per la gestione di discariche ante-norma. Cessate, abusive, in gestione operativa o post-operativa – Attuazione dell’art. 17-ter, comma 4 della l.r. n. 26/2003".

La delibera 4423/2021 approva le procedure operative e amministrative per la risoluzione delle criticità ambientali e territoriali relative alla presenza di vecchie discariche, nel rispetto dei criteri generali della normativa ambientale statale e tenendo conto della specificità del territorio regionale.

In particolare, sulla base della classificazione delle discariche contenuta nell'articolo 17-ter della L.R. 26/2003, il provvedimento riporta le procedure amministrative e gli indirizzi tecnici distinti per:

  • discariche ante-norma (come definite dall’art. 17 ter della l.r. 26/2003, sono quelle “soggette a denuncia ai sensi dei commi 1 e 2, art. 28, l.r. 94/80”, indipendentemente dal fatto che la denuncia sia stata fatta o meno. In tale fattispecie rientrano pertanto tutte le discariche esistenti alla data di entrata in vigore della l.r. n. 94/1980 (27 giugno 1980) e chiuse nei 15 anni precedenti);
  • discariche cessate (sono quelle autorizzate e esiste un atto che ne ha consentito il prosieguo dell’attività, sia che l’atto sia denominato esplicitamente “autorizzazione”, sia che l’atto disponga prescrizioni transitorie per la prosecuzione dell’attività);
  •  discariche in gestione operativa o in gestione post-operativa (sono quelle, come indicato all’art. 17-ter della l.r. n. 26/2003, autorizzate o adeguate ai sensi del D.lgs. 36/2003 per la quale sono in corso le rispettive fasi, come definite dall’art. 13 del sopracitato decreto);
  •  discariche abusive (sono quelle realizzate o gestite senza autorizzazione quando le norme ne prevedevano già la necessità. Sono, pertanto, abusive ai sensi della normativa rifiuti soltanto le discariche realizzate o gestite dopo l’entrata in vigore della l.r. n. 94/80 in assenza di autorizzazione).

 Il documento inoltre disciplina i depositi anteriori alle discariche ante-norma e l'adeguamento dei procedimenti in corso.


◊ Vai alla Sezione Consulenza Area Normativa …>>

 


Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it