SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni                  Seguici su: Bottone da cliccare per seguirci su Twitter Bottone da cliccare per seguirci su Linkedin Bottone da cliccare per iscriverti alla Newsletter

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Dalle Regioni / Umbria

16-06-2021

Umbria, autorizzazione emissioni impianti e attività in deroga

La regione Umbria, con due determinazioni dirigenziali n. 4297/2021 e n. 4146/2021, ha adottato l'autorizzazione alle emissioni di carattere generale (ex art. 272, comma 2, d.lgs. 152/2006), tra cui impianti/attività di riparazione e verniciatura di carrozzerie di autoveicoli, lavorazioni meccaniche e saldatura.

In particolare, le determinazioni sono:

  1. Determinazione Dirigenziale 10/05/2021, n. 4297 - "D.lgs. n. 152/2006, art. 272 (impianti e attività in deroga). Autorizzazione di carattere generale per le emissioni in atmosfera provenienti da impianti e attività di riparazione e verniciatura di carrozzerie di autoveicoli, mezzi e macchine agricole con utilizzo di impianti a ciclo aperto e utilizzo complessivo di prodotti vernicianti pronti all'uso giornaliero massimo complessivo non superiore a 20 kg, di cui alla lett. a), dell’Allegato IV - Parte I, alla parte V, del D.lgs. n. 152/2006".
  2. Determinazione Dirigenziale 05/05/2021, n. 4146 - "D.lgs. n. 152/2006, art. 272 (impianti e attività in deroga). Autorizzazione di carattere generale per le emissioni in atmosfera provenienti da impianti e attività Lavorazioni meccaniche e saldatura di cui alle lett. oo) e lett. hh) Allegato IV - Parte I del D.lgs. n. 152/2006".

I provvedimenti adottano:

  • il documento tecnico contenente criteri, condizioni, prescrizioni e adempimenti, relativi all’esercizio delle attività interessate;
  • i relativi modelli per la domanda di adesione da utilizzare da parte dei gestori di stabilimenti che non rientrano nell’Autorizzazione Unica Ambientale di cui al D.P.R. n. 59/2013, e per la domanda di adesione da utilizzare da parte dei gestori di stabilimenti che invece, rientrano nell’Autorizzazione Unica Ambientale di cui al D.P.R. n. 59/2013;
  • la modulistica per gli adempimenti gestionali, ossia: registro controllo emissioni, comunicazione messa in esercizio e analisi, dichiarazione annuale.

◊ Vai alla Sezione Consulenza Area Normativa …>>

♦ Vai alla Sezione Consulenza Area AMBIENTE…>>

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it