SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Finanziamenti / Emilia-Romagna

09-07-2013

Emilia-Romagna - Green economy, riapre il "fondo energia" per le imprese

Dall'8 luglio riaprono i termini per accedere al Fondo rotativo di finanza agevolata per la green economy da parte delle piccole e medie imprese.

Possono fare ricorso al “fondo energia” le piccole e medie imprese operanti – in base alla classificazione delle attività economiche Ateco 2007 – nei settori dell’industria, dell’artigianato e dei servizi alla persona aventi localizzazione produttiva in Emilia-Romagna.

Nella prima "call" sono stati presentati dalle imprese 59 progetti per migliorare l’efficienza energetica, lo sviluppo di fonti rinnovabili e la creazione di beni e servizi. I progetti presentati attiveranno investimenti per quasi 14 milioni di euro, permettendo di risparmiare oltre 6.600 tonnellate equivalenti di petrolio e di evitare l’emissione di circa 21.200 tonnellate di anidride carbonica ogni anno. 

Finanziato dal Programma Fesr con 9,5 milioni di euro a valere sull’Asse 3 (“Qualificazione energetico-ambientale e sviluppo sostenibile), il fondo dispone di un plafond iniziale di risorse pari a 24 milioni di euro e concede finanziamenti agevolati con provvista mista, della durata massima di 4 anni, nella misura minima di 75mila euro e nella misura massima di 300mila euro per progetto. Il 40% del totale del finanziamento è a valere su risorse Por Fesr, il restante 60% su risorse di provvista privata, messe a disposizione dagli istituti di credito. Il risultato, un tasso effettivo praticato alle imprese di poco superiore – ai valori attuali di Euribor – ai 3 punti percentuali.  

Lo sportello resterà aperto fino al 29 novembre 2013, salvo chiusura anticipata per esaurimento risorse. 


Fonte: Regione Emilia-Romagna

17-04-2013 Emilia-Romagna, contributi per la "green economy"

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it