SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Finanziamenti / INAIL

23-12-2013

Sicurezza sul lavoro, nuovo bando INAIL

Pubblicato sulla GU n. 298 del 20-12-2013 il Comunicato dell'INAIL recante "Avviso pubblico 2013 per incentivi alle imprese per la  realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul  lavoro,  articolo 11, comma 1, lettera a) e comma 5 del  d.lgs.  n.  81/2008  e  s.m.i.".

L'obiettivo dei fondi, si legge nell'avviso, è incentivare le Imprese a realizzare  interventi  finalizzati  al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Destinatari dei contributi:

  • le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale e iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura

Progetti ammessi:

1) progetti di investimento;
2) progetti di responsabilità sociale e per l'adozione di modelli organizzativi;
3) progetti per la sostituzione o l'adeguamento di attrezzature di lavoro messe in servizio anteriormente al 21 settembre 1996 con attrezzature rispondenti ai requisiti di cui al Titolo III del Testo Unico di Sicurezza e di ogni altra disposizione di legge applicabile in materia.

Le imprese possono presentare un solo progetto, per una sola unita' produttiva, su tutto il territorio nazionale, riguardante una sola tipologia tra quelle sopra indicate.

Per i progetti di responsabilità sociale, l'intervento richiesto può riguardare tutti i lavoratori facenti capo ad un unico datore di lavoro, anche se operanti in più sedi o più regioni.

Ammontare contributo:

Il  finanziamento  e'  costituito  da  un  contributo,  in  conto capitale, pari al 65% delle  spese  sostenute  dall'impresa  per  la realizzazione del progetto e viene assegnato fino ad esaurimento dei budget regionali secondo l’ordine cronologico di arrivo della domanda di partecipazione.

Le risorse ammontano a circa 307 milioni di euro: l'avviso riporta una tabella riepilogativa della ripartizione delle stesse con l'indicazione del budget regionale in funzione del numero degli addetti e del rapporto di gravita' degli infortuni.

Procedura:

A partire dal 21 gennaio 2014, sul sito www.inail.it - Servizi on line, le imprese avranno a disposizione una procedura informatica che consentira' loro, attraverso un  percorso  guidato,  di  inserire  la domanda  di  contributo  con  le  modalita'  indicate  negli   Avvisi regionali.

In particolare, dal 21 gennaio all’8 aprile 2014 si può inserire online il proprio progetto. Se le caratteristiche del progetto sono in linea con quelle richieste dal bando, è possibile partecipare alla fase successiva di invio telematico della domanda.


 

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it