SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Finanziamenti / Regione Toscana

22-01-2015

Regione Toscana: Bando Servizi innovativi e certificazioni

La Regione Toscana con il Bando “Aiuti alle MPMI per l'acquisizione di servizi innovativi”, approvato con D.D. del 12 Dicembre 2014 n. 6439 e pubblicato sul BURT n. 2 del 14/01/2015, intende agevolare la realizzazione di progetti di investimento per l’innovazione delle MPMI da attuarsi con l’acquisizione di servizi qualificati tra cui il Supporto tecnico all’ implementazione di sistemi di gestione e alla certificazione di sistema o di prodotto secondo schemi normativi e regolamentari di rilevanza internazionale (es. Emas, ISO 14001, OHSAS 18001, SA8000, ISO 22000, Ecolabel, ecc...).

Tra le tipologie di servizi per l’innovazione ammissibili all’aiuto definite nel “Catalogo dei servizi qualificati per le imprese toscane – Aree A e B”, approvato con D.D. n.4983 del 05/11/2014 rientra anche il Supporto alla certificazione avanzata.

 Si tratta di servizi di supporto all’innovazione e all’implementazione dei sistemi di gestione aziendali con l’obiettivo di ottenere la loro certificazione secondo gli standard relativi alle certificazioni ambientali (ISO 14001, registrazione EMAS ed altri schemi), alla responsabilità sociale (SA8000, AA1000 e altri schemi), alla Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro (OHSAS 18001),  alla Sicurezza alimentare (ISO 22000), ecc... anche come Supporto all’integrazione dei sistemi di gestione esistenti o previsti in un unico Sistema di Gestione Integrato.  Includono inoltre servizi connessi a schemi certificativi di prodotto (Global Gap, IFS, BRC, ISO 22005, Ecolabel, ed altri). 

Il Bando per tali tipologie di servizi prevede i seguenti massimali di costo del progetto in relazione alle dimensioni dell’impresa:

  • Microimpresa contributo del 50% con un investimento massimo ammissibile di 15.000,00 euro;
  • Piccola impresa contributo del 40% con un investimento massimo ammissibile di 25.000,00 euro;
  • Media impresa, Consorzi, ATI/RTI e Contratti di rete contributo del 30% con un investimento massimo ammissibile di 35.000,00 euro.

L’intensità dell’aiuto potrà essere maggiorata del 20% nel caso in cui il servizio abbia come finalità l’attivazione di un Sistema di Gestione Integrato.

Tutta la documentazione e la modulistica relativa al Bando è disponibile sul sito di Sviluppo Toscana.

Le domande di contributo relative al Bando in oggetto possono essere presentate dal 15/01/2015 al 31/10/2015.


Sito internet: Regione Toscana

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it