SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni                  Seguici su: Bottone da cliccare per seguirci su Twitter Bottone da cliccare per seguirci su Linkedin Bottone da cliccare per iscriverti alla Newsletter

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Finanziamenti / Lombardia

24-06-2021

Lombardia - Bando per la transizione verso l'economia circolare

La Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia hanno attivato un intervento a favore di progetti che promuovono riuso, riciclo ed ecodesign, con l'obiettivo di favorire la transizione delle PMI della regione verso un modello di economia circolare, con una dotazione finanziaria complessiva a 3,6 milioni di euro.

Lo scopo del "Bando Economia Circolare 2021" è la riqualificazione dei settori e delle filiere lombarde e il riposizionamento competitivo degli interi comparti rispetto ai mercati, rendendo possibile la simbiosi industriale, anche ai fini della ripresa economica in risposta alla crisi pandemica.

Destinatari del bando sono le micro, piccole e medie imprese lombarde che presentino progetti in forma singola o in aggregazione formata da almeno 3 imprese rappresentanti la/le filiera/e nei seguenti ambiti di azione:

  • innovazione di prodotto e processo sull'utilizzo delle risorse;
  • progettazione e sperimentazione di modelli tecnologici per il rafforzamento della filiera produttiva;
  • sperimentazione e applicazione di strumenti per l'allungamento della vita dei prodotti e il miglioramento dell'utilizzo e della riciclabilità;
  • implementazione di strumenti e metodologie per l'uso razionale delle risorse naturali.

Le spese ammissibili riguardano, ad esempio, i costi sostenuti per consulenza, attrezzature tecnologiche e programmi informatici, acquisizione delle certificazioni ambientali o tecniche, materiali (inclusi prototipi), tutela della proprietà industriale e spese del personale dell'azienda (queste ultime fino a un massimo del 20% del totale relativo a tutte le altre voci di spesa).

Il contributo a fondo perduto ha un importo massimo di 120.000 euro e un'intensità pari al 40% delle sole spese ammissibili. Ogni impresa o aggregazione di imprese può presentare una sola domanda con un investimento minimo pari a 40.000 euro.

Le domande di partecipazione devono essere inviate tramite il sito webtelemaco.infocamere.it entro le ore 17:00 del 15 luglio 2021.


Sito internet: Unioncamere Lombardia

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it