SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni                  Seguici su: Bottone da cliccare per seguirci su Twitter Bottone da cliccare per seguirci su Linkedin Bottone da cliccare per iscriverti alla Newsletter

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi online

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Finanziamenti / Lombardia

12-11-2021

Lombardia: Riaperto Bando innovazione Tech Fast

La Regione Lombardia ha rifinanziato con più di 13milioni di euro e riaperto il Bando TECH FAST, per progetti di sviluppo tecnologico abbinati ad attività di innovazione di processo, trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle PMI lombarde, agevolandone un riposizionamento competitivo.

Lo sportello era stato sospeso (DDS n. 9192 del 6 luglio 2021), a causa dell'esaurimento provvisorio della dotazione finanziaria, subordinandone la riapertura al reperimento di nuove risorse, derivanti dall’esito negativo delle istruttorie sulle domande presentate ovvero da altre fonti di finanziamento.

La dotazione finanziaria della misura è stata incrementata con ulteriori risorse per 13 milioni e 454 mila euro (DGR n. 5354 del 11/10/2021), consentendo la riapertura dello sportello.

Il Bando Tech Fast (Misura “ASSE 1 Ricerca e Innovazione / Azione I.1.b.1.2 POR FESR 2014-2020”) si propone di intercettare progetti di sviluppo tecnologico, giunti ad un certo grado di maturità tecnico-scientifica, eventualmente abbinati ad attività di innovazione di processo, allo scopo di favorire la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle PMI lombarde, agevolandone un riposizionamento competitivo grazie al raggiungimento di un più elevato potenziale in termini di produttività ed attrattività.

CARATTERISTICHE DELL'AGEVOLAZIONE:

Contributo a fondo perduto, concesso con un’intensità di aiuto pari al 50% della spesa complessiva ammissibile del progetto, fino ad un massimo di 250.000 euro.

L’agevolazione viene erogata in massimo due soluzioni:

  1. prima tranche a titolo di anticipo, fino ad un massimo del 40% dell’agevolazione (subordinatamente al rilascio di idonea garanzia fidejussoria di pari importo), qualora richiesto in fase di accettazione dell’agevolazione medesima;
  2. tranche a saldo, a conclusione del progetto, previa verifica della relazione finale sull’esito del progetto e della rendicontazione finale delle spese ammesse.

COME PARTECIPARE:

La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata sulla piattaforma regionale Bandi Online sino ad esaurimento della dotazione finanziaria e comunque non oltre il 31 dicembre 2021 è possibile la presentazione di nuove domande ovvero il completamento delle domande bloccate al momento della sospensione dello sportello.

A tale proposito, si raccomanda di consultare le FAQ (1.3 - 1.4 - 1.5 - 1.6 - 1.7) relative ai chiarimenti sulla presentazione delle domande a seguito della riapertura dello sportello.


Sito internet: Regione Lombardia

 


Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it