SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni                  Seguici su: Bottone da cliccare per seguirci su Twitter Bottone da cliccare per seguirci su Linkedin Bottone da cliccare per iscriverti alla Newsletter

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Finanziamenti / MiTE

24-11-2021

MiTE - Bando ricerca riduzione rifiuti da plastica monouso

Il Ministero della Transizione Ecologica nel proprio sito ha pubblicato il Bando della Direzione generale per l’economia circolare (ECi) per il finanziamento di attività di ricerca volta alla riduzione dei rifiuti prodotti da plastica monouso - Edizione 2021.

Per la copertura finanziaria del Bando è destinata la somma complessiva di 200.000 euro per le annualità 2021 e 2022 del “Fondo - istituito presso il Ministero della transizione ecologica - per la realizzazione di attività di studio, verifica tecnica e monitoraggio da parte degli istituti di ricerca al fine di prevenire la produzione di rifiuti da prodotti di plastica monouso e promuovere l’utilizzo di beni di consumo ecompatibili”.

Finalità del Bando

La finalità del Bando è quello di ridurre la produzione di rifiuti da prodotti di plastica monouso, nonché di prevenirne l'abbandono e di favorirne la loro raccolta differenziata e il relativo riciclaggio di materia, in coerenza con gli obiettivi del D.Lgs. n. 116/2020, che attua la Direttiva (UE) 2018/851 di modifica delle precedenti direttive sugli imballaggi e rifiuti di imballaggio.

Inoltre, il Bando si colloca in coerenza con la Direttiva (UE) 2019/904 sulla riduzione dell’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente (cd “single-use plastics - SUP”), che si pone l’obiettivo di prevenire e ridurre l’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente, in particolare l’ambiente acquatico, e sulla salute umana, nonché promuovere la transizione verso un’economia circolare con modelli imprenditoriali, prodotti e materiali innovativi e sostenibili, contribuendo in tal modo al corretto funzionamento del mercato interno.

Obiettivo dell’iniziativa è la riduzione degli impatti negativi derivanti dall’attuale gestione dei rifiuti prodotti da plastica monouso, da realizzare in coerenza con quanto previsto dall’articolo 226-quater, comma 4, del D.Lgs. n. 152/2006, attraverso attività di studio e verifica tecnica e monitoraggio da parte dei competenti istituti di ricerca, a supporto delle Amministrazioni Pubbliche.

Attività di ricerca finanziabile

L’attività di ricerca, oggetto del Bando, consiste nell’individuazione e sviluppo di misure volte alla prevenzione, riuso e al riciclo dei dispositivi di protezione individuale nonché di quelli utilizzati a seguito dell’emergenza determinata dalla diffusione del COVID-19, volta principalmente alla ricerca di mezzi tecnologici innovativi al fine del recupero di materia da tali dispositivi nel rispetto della sicurezza degli utenti e degli operatori.

L’attività di ricerca deve essere caratterizzata da elevata replicabilità e dalla possibilità di un rapido trasferimento dei risultati all’industria per l’attuazione dell’intervento stesso.

Spese ammissibili

Le spese ammissibili devono essere coerenti e finalizzate al raggiungimento degli obiettivi specifici indicati nelle iniziative progettuali e nelle singole azioni che le compongono, tra cui le spese di consulenza ed equivalenti utilizzati esclusivamente ai fini dell’attività di ricerca, compresi i servizi di consulenza tecnico-scientifica per l’effettivo sviluppo dell’iniziativa e per la definizione e messa a punto degli interventi previsti, di valutazione dell’impatto potenziale degli stessi, di ricerca, di esperti della materia, ecc...;

Presentazione domande

Le istanze di partecipazione, a pena di inammissibilità, devono pervenire entro il 7 dicembre 2021, 15 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del Bando sul sito web istituzionale del Ministero della transizione ecologica (www.mite.gov.it – sezione “Bandi e avvisi”).

Scarica il bando dal sito del MiTE

Per approfondimenti: https://www.mite.gov.it/bandi/bando-il-finanziamento-di-attivita-di-ricerca-volta-alla-riduzione-dei-rifiuti-prodotti-da


Sito internet: Ministero della Transizione Ecologica

♦ Vai alla Sezione Consulenza Area AMBIENTE…>> [Sistemi di Gestione ISO 14001 – EMAS; Sistemi di sostenibilità (ISCC-EU, D.M. 14/11/2019) dei biocarburanti (oli vegetali esausti), Modelli di organizzazione e gestione ex D.Lgs 231/2001, Certificazione di prodotto Remade in Italy®, Marchi di qualità ecologica Ecolabel – EPD,…]

♦ Vai alla Sezione Consulenza Area finanziamenti…>> [Servizio di ricerca e assistenza finanziamenti, verifica fattibilità, assistenza presentazione richieste di contributi per specifici progetti di miglioramento (qualità, innovazione, ambiente, transizione ecologica e digitale, economia circolare, sostenibilità, agroalimentare,…)]

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it