SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Giurisprudenza / Aria

30-08-2016

Cassazione penale, emissioni in atmosfera in assenza di autorizzazione

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 27775 del 6 luglio 2016, si è pronunciata sul reato di emissioni in atmosfera senza autorizzazione ricordando che lo stesso costituisce fattispecie di pericolo.

Integra il reato di cui all'art. 269 D.lgs. 152/06, "poiché lo stesso costituisce fattispecie di pericolo, anche la sola sottrazione dell'attività comportante le emissioni di materiale in atmosfera al preventivo controllo degli organi di vigilanza, senza che sia necessario il verificarsi di alcun ulteriore evento di danno naturalisticamente inteso".

Nel caso di specie, il Giudice di merito aveva condannato gli imputati, in concorso tra loro, per il reato di cui all'art. 269 del d.lgs. 152/2006 per avere nella qualità di soci amministratori condotto una attività di recupero di materiali edili, comportante emissioni in atmosfera, in assenza della prescritta autorizzazione.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it