SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Giurisprudenza / Rifiuti

03-10-2017

Cassazione penale, veicoli fuori uso e natura di rifiuto pericoloso

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 38949 del 7 agosto 2017, si è pronunciata in tema di veicoli fuori uso e sulla natura di rifiuto pericoloso degli stessi.

In tal senso, la Corte ha ribadito il principio che "In tema di gestione di rifiuti, la natura di rifiuto pericoloso di un veicolo fuori uso non necessita di particolari accertamenti quando risulti, anche soltanto per le modalità di gestione, che lo stesso non è stato sottoposto ad alcuna operazione finalizzata alla rimozione dei liquidi e delle altre componenti pericolose".

Nel caso di specie, il Giudice di merito aveva affermato la responsabilità penale per il reato di cui all’art. 256, comma 1, lett. b) d.lgs. 152\06, per il trasporto non autorizzato di rifiuti speciali pericolosi costituiti da un’autovettura gravemente incidentata da rottamare completa di motore, batteria, liquido refrigerante, liquido freni.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it