SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Giurisprudenza / Rifiuti

30-07-2018

Cassazione penale, discarica abusiva da parte di terzi e responsabilità proprietario dell’area

La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 30905 del 9 luglio 2018, si è pronunciata sulla fattispecie di responsabilità del proprietario dell'area nel caso di discarica abusiva commessa da terzi.

Il proprietario di un terreno non risponde in quanto tale dei reati di realizzazione e gestione di discarica non autorizzata commessi da terzi, non potendosi configurare una posizione di garanzia in capo al medesimo e non potendosi configurare una responsabilità di posizione, non di meno, la responsabilità sussiste in presenza di condotta di partecipazione agevolatrice.

Nel caso di specie, i rifiuti inerti provenienti dalla demolizione di opere edilizie, erano stati depositati e sistemati per creare il vialetto di accesso all'immobile, in corso di costruzione, e per livellare un dislivello del terreno e, quindi, erano stati utilizzati per creare opere funzionali all'utilizzo della costruzione realizzata dal proprietario dell'area.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it