Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

06-12-2007

Rifiuti - Spedizioni transfrontaliere, nuove regole dell'Unione Europea.

E' stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 4.12.2007 il Regolamento (CE) N. 1418/2007 della Commissione del 29.11.2007 relativo all’esportazione di alcuni rifiuti destinati al recupero, elencati nell’allegato III o III A del regolamento (CE) n. 1013/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio, verso alcuni paesi ai quali non si applica la decisione dell’OCSE sul controllo dei movimenti transfrontalieri di rifiuti.

Nel dettaglio, il regolamento riporta in allegato le procedure da adottarsi per l'esportazione dalla Comunità verso alcuni paesi, in relazione alle risposte che questi hanno comunicato su richiesta della Commissione.

Le procedure suddette possono consistere in:

  1. divieto,

  2. notifica e autorizzazione scritte preventive

  3. nessun controllo

  4. altre procedure di controllo alle quali i rifiuti saranno assoggettati nel paese di destinazione ai sensi della normativa nazionale applicabile.

Per quanto riguarda gli Stati che non hanno inviato una conferma scritta relativa alla possibilità di esportare verso di essi rifiuti destinati al recupero, si deve ritenere che tali paesi abbiano optato per una procedura di notifica e di autorizzazione scritte preventive.




Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it